«MYSTIC THEATRE - Creekdippers» la recensione di Rockol

Creekdippers - MYSTIC THEATRE - la recensione

Recensione del 03 giu 2004

La recensione

A due anni distanza dall’ultimo lavoro in studio (“December’s child”), ecco il nuovo album di Mark Olson, già fondatore dei The Jayhawks, uno dei gruppi di punta dell’alternative country americano. “Mystic theatre” è stato registrato con l’ausilio dei Creekdippers, la sua band, e di Victoria Williams, sua moglie, anch’ella grande cantautrice: all’interno sono contenute tredici canzoni ispirate ai cantautori americani di tutti i tempi, da Woody Guthrie a Ryan Adams.

Alla creazione di “Mystic theatre” hanno inoltre collaborato alcuni noti musicisti come Greg Leisz, Don Heffington e Phil Tagliere.

TRACKLIST

01. No water no wood
02. Standing in the sun all day
03. Betsy dupree
04. Salome
05. Grand army of the republic
06. It don’t bother me
07. Wood in broken hills
08. Thirty miles of petrified logs
09. Bath song
10. Rockslide
11. Naughty marrieta
12. Mockingbird chase the crow
13. Bells of St.Mary
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.