«DON'T WASTE YOUR WISHES - Killers» la recensione di Rockol

I Killers riesumano il loro disco di Natale

Un disco uscito solo per i fans nel 2016 torna su tutte le piattaforme. Una raccolta di 11 canzoni a tema Natale ma che suonano come vere e proprie canzoni dei Killers, tra ironia e buoni sentimenti. Tra gli ospiti anche Elton John e Neil Tennant.

Recensione del 03 dic 2020 a cura di Michele Boroni

Voto 6,5/10

La recensione

Per fare una canzone di Natale o addirittura un disco a tema è necessario saper flirtare con il kitsch e con l'ironia, con il massimalismo e i buoni sentimenti a buon mercato, tra il ridicolo e il sublime; tutti elementi con cui i Killers, la band di Las Vegas capitanata da Brandon Flowers riescono a giostrare perfettamente e per questo hanno riesumato questo “Don’t Waste Your Wishes” uscito nel 2016 per un periodo limitato in CD e su iTunes.

La genesi del disco 

Il buon Brandon e soci hanno proprio una fissazione per il Natale così ogni anno dal 2006 al 2016 prima delle feste di Natale hanno lanciato una nuova canzone a tema, spesso corredata anche da un video il più delle volte ironico e scherzoso, magari andandolo a presentare in qualche late show o facendosi accompagnare da qualche guest prestigioso. Questo disco, pubblicato nel 2016 solo per i fans, raccoglie tutte queste canzoni: considerato il recente lavoro dei Killers,"Imploding the mirage", inevitabilmente penalizzato dal Covid, hanno deciso di rilasciarlo su tutte le piattaforme disponibile per tutti. Peraltro tutti i proventi ricavati da ciascuna canzone natalizia andava a (RED) l'ente di beneficienza fondato da Bono Vox. 

Le canzoni

Gli amanti dei Killers che non conoscevano ancora queste canzoni apprezzeranno sicuramente la riproposizione del loro suono nella canzone di “A great big sled” con la cantante dei Curve Tony Halliday. Nel corso degli anni le canzoni erano abbinati a video molto divertenti come quello di “Don't shoot me Santa” dove il tour manager della band di Las Vegas interpretava un Babbo Natale vendicativo nei confronti della cantante che prosegue anche in altre due canzoni (“I feel it in my bones” e “Dirt Sleeding” dove viene coinvolto anche l'attore Richard Dreyfuss). 
Ma non ci sono solo joke songs in questo disco: "Joseph, Better You Than Me"  con nientepopodimeno che Elton John e Neil Tennant dei Pet Shop Boys è una signora canzone, come pure l'originale storia d'amore mariachi “Happy Birthday Guadalupe!”.

“Christmas in LA” è un'altra ballad che non guasterebbe in un normale disco dei Killers (qui insieme ai Dawes).
Non manca poi alla fine il classico standard “I'll be home for Christmas” cantata da Brandon Flowers insieme l'insegnante di quarta elementare che lo ha ispirato a entrare nella musica. Perché i buoni sentimenti non possono certo mancare in un disco di Natale. 
 

TRACKLIST

01. A Great Big Sled (04:22)
02. Don't Shoot Me Santa (04:05)
03. Joseph, Better You Than Me (04:51)
04. ¡Happy Birthday Guadalupe! (04:33)
05. Boots (05:28)
06. The Cowboys' Christmas Ball (03:31)
07. I Feel It In My Bones (03:38)
08. Christmas In L.A. (04:23)
09. Joel The Lump Of Coal (03:59)
10. Dirt Sledding (04:29)
11. I'll Be Home For Christmas (05:58)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.