Rockol Awards 2021 - Vota!

«THE PIANOMAN AT CHRISTMAS - Jamie Cullum» la recensione di Rockol

La (nuova) musica natalizia senza tempo di Jamie Cullum

"The Pianoman At Christmas": una manciata di brani swing originali che sembrano già degli standard

Recensione del 26 nov 2020 a cura di Gianni Sibilla

Voto 7/10

La recensione

Se chiudete gli occhi e ascoltate queste canzoni, penserete ad un classico album swing di Natale: invece è musica nuova e originale. È il bello di Jamie Cullum e del suo "The Pianoman At Christmas": questo disco e quello dei Calexico, di cui parleremo la prossima settimana, sono le musica matalizia del 2020 da ascoltare.

Lo strano destino degli album di Natale 

Ho intervistato recentemente Jamie Cullum, che ha fatto alcune considerazioni interessanti su un formato che tutti amiamo odiare, quello della musica di natale. Pensiamo che sia stucchevole ma, nota Cullum "basta pensare che in questo repertorio ci sono almeno 60-70 canzoni di natale che ognuno di noi conosce a memoria. a prescindere dal fatto che ami il metal o l’elettronica. È sono state scritte dai autori come Gershwin o Johnny Mercer".
Siamo a novembre e gli Wham e Mariah Carey sono già tornati in classifica, piu guardiamo la lista di chi ha fatto album di Natale e vediamo non solo Michael Bublé, ma anche gente come Bob Dylan, James Taylor, Sufjan Stevens. È quest'ultimo ad avere sdoganato l'idea di un album di Natale nella testa di Jamie Cullum, che a quel punto ha scelto una strada originale.

Lo swing natalizio

I campanellini, l'orchestra, i fiati. Almeno 6 canzoni su dieci di "The Pianoman At Christmas" potrebbero venire direttamente dal canzoniere americano, per il suono, e per i titoli: "The Jolly Fat Man",  "It's Christmas". Non c'è niente di più classico del suono dei dischi di Natale di Frank Sinatra & co - che non a caso è quello a cui si è ispirato Michael Bublé. Ma nel caso di Cullum sono originali, scritti per l'occasione con precisione filologica e con classe. Nulla di nuovo sotto il sole, ma realizzato benissimo, con la consueta classe di Cullum.

Qualcosa di nuovo

Il disco stupisce nelle canzoni meno classiche, quelle che riportano Cullum alla sue dimensione più pop, che da sempre accompagna le sue origini jazz.
"The Pianoman At Christmas", la title track, è una meta-canzone, una riflessione sullo scrivere e cantare canzoni di Natale, : "Sitting down there at the old folks home crooning "White Christmas"/I got three hundred songs about Santa Claus under my fingers (...) I thought I could be your man/ But I'm just the pianoman At Christmas". E poi soprattutto "Turn on the lights", un piano rock alla Elton John, che forse nel disco è troppo prodotto, ma che in questa versione casalinga ha un tiro davvero notevole. Il momento migliore di un album che durerà un mese, ma nel suo genere è fatto bene, in entrambi i versanti.

 

TRACKLIST

01. It's Christmas (03:14)
03. Hang Your Lights (04:56)
04. The Jolly Fat Man (03:04)
06. Turn On The Lights (04:14)
07. So Many Santas (03:28)
09. How Do You Fly? (06:01)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.