«CAN'T TAKE ME HOME - Pink» la recensione di Rockol

Pink - CAN'T TAKE ME HOME - la recensione

Recensione del 13 mag 2000

La recensione

"Sono una persona molto estrema" dice la 19enne Pink di se stessa. "Sono passata attraverso esperienze di vario genere, e le ho vissute tutte in modo estremo. Non volevo finire come quegli artisti che cantano canzoni d'amore banali, in cui non credono", continua questa ragazza dai capelli rosa, che ha comunque il coraggio di intitolare i suoi brani "Love is such a crazy thing" oppure "Is it love" alla faccia dell'originalità.
"Can't take me home" è il debutto discografico di Pink, che ha passato l'adolescenza a ballare sui tavoli dei locali di Philadelphia, nella speranza che qualcuno la notasse. Fino a essere scritturata come cantante R&B prima dalla MCA, poi dalla LaFace (da cui è stato pubblicato l'album). Il singolo di lancio del disco, "There you go", è un brano sincopato, ritmicamente un po' ansiogeno, ma indovinato e ben costruito. Del resto Pink non ha fatto tutto da sola. Nel suo lavoro l'hanno aiutata She'kspeare, Babyface, addirittura Tricky, che ha prodotto la canzone più brutta del disco (complimenti), "Let me let you know": una ballata tristissima alla Celine Dion infarcita di terribili "yeah" da rapper.

TRACKLIST

01. Split personality
02. Hell wit ya
03. Most girls
04. There you go
05. You make me sick
06. Let me let you know
07. Love is such a crazy thing
08. Private show
09. Can' t take me home
10. Stop falling
11. Do what you do
12. Hiccup
13. Is it love.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.