«TEA FOR THE TILLERMAN - Cat Stevens/Yusuf Islam» la recensione di Rockol

I dischi fondamentali del rock: "Tea for the tillerman" di Cat Stevens

Un album al giorno attraverso le recensioni del libro "Rock: 1000 dischi fondamentali. Più 100 dischi di culto”, curato da Eddy Cilia e Federico Guglielmi (con Carlo Bordone e Giancarlo Turra) per Giunti. La scelta odierna dalla sezione “Consigliati".

Recensione del 26 lug 2020

La recensione

Fra gli undici capitoli della discografia maggiore dell’uomo che nacque Steven Demetri Georgiou, divenne famoso come Cat Stevens e da lungi si fa chiamare Yusuf Islam, non vi sono né fallimenti né classici assoluti. Non si può iscrivere alla seconda categoria nemmeno TEA FOR THE TILLERMAN, che pure di costui resta l’album più venduto e quello con in scaletta le due canzoni più celebri, "Wild World" e "Father And Son".

A impedirgli di entrare nel club delle pietre miliari sono un paio di episodi sottotono e arrangiamenti che, non appena sfuggono all’elementarità del folk, sbandano ed eccedono. Tuttavia a essere capolavoro il thè per il timoniere va vicino come mai prima Cat Stevens e mai dopo. Merito di una scrittura quasi sempre felice e basti ricordare che, oltre che dei due classici summenzionati, è questo il disco dell’accorata quanto suadente "Where Do The Children Play?".

Il testo qui sopra riprodotto è tratto, per gentile concessione dell'editore e degli autori, dal volume "Rock: 1000 dischi fondamentali. Più 100 dischi di culto” , curato da Eddy Cilia e Federico Guglielmi (con Carlo Bordone e Giancarlo Turra) , edito da Giunti nel 2019.  Il libro è acquistabile qui.

TRACKLIST

01. Where Do the Children Play? (03:53)
02. Hard Headed Woman (03:48)
03. Wild World (03:20)
04. Sad Lisa (03:46)
05. Miles From Nowhere (03:38)
06. But I Might Die Tonight (01:52)
07. Longer Boats (03:13)
08. Into White (03:25)
09. On the Road to Find Out (05:10)
10. Father and Son (03:42)
11. Tea for the Tillerman (01:03)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.