«A TUTTI PIACE FRED - Fred Buscaglione» la recensione di Rockol

“A tutti piace Fred”: un viaggio dentro la musica di Buscaglione con Brunori Sas, Lo Stato Sociale e Mina

È uscito un cofanetto-tributo con 5 cd per i 60 anni dalla scomparsa dell’artista torinese: con la sua musica stravagante è riuscito a far sognare un Paese appena uscito dalla tragedia della guerra

Recensione del 15 mar 2020 a cura di Claudio Cabona

Voto 7/10

La recensione

“A tutti piace Fred” è una raccolta vasta e variegata, composta da cinque dischi, pensata per ricordare Fred Buscaglione, a sessant’anni dalla sua scomparsa. Un artista capace di fare da colonna sonora a un’Italia che oggi appare lontanissima e che, nei suoi tanti aspetti, non esiste più. Ma che merita di essere riscoperta come quando si sfoglia un interessante libro di storia. I primi tre cd contengono i successi di Buscaglione con audio completamente rimasterizzato. Segue l’album tributo “Lo ricorderemo così”, pubblicato postumo dalla sua etichetta discografica, con la voce narrante del paroliere piemontese Leo Chiosso, anch’esso con audio rimasterizzato.

Chiosso conosce Buscaglione dopo averlo sentito suonare in un locale, e tra i due nasce subito una forte amicizia.

A separarli è la guerra: Chiosso viene deportato in Polonia, mentre a Buscaglione tocca la sorte di essere internato in Sardegna, preso prigioniero dagli americani. I due si ritroveranno successivamente a scrivere canzoni in una Torino sospesa nel tempo: in bilico tra le difficoltà della crisi post bellica e le speranze della nuova società dei consumi. Una città che farà da sfondo a un legame artistico e umano fondamentale in quel momento storico. È in questo periodo, nei primi anni cinquanta, che Fred comincia a scrivere i primi brani di proprio pugno assieme a Chiosso e da musicista si trasforma in uno swing-crooner, un “Sinatra de noantri”. Crea una sorta di personaggio italo-americano capace di amalgamare eleganza, doti tecniche, immaginario gangster a stelle e strisce, divertimento. Non riuscirà a esaudire tutti i suoi sogni: Buscaglione morirà improvvisamente all’alba del 3 febbraio 1960, a soli 38 anni, in un incidente d’auto di ritorno all’hotel Rivoli dopo aver trascorso la notte esibendosi in un night a Roma. I primi tre dischi sono quindi un viaggio dentro il mondo di Buscaglione: “Love in Portofino”, “Buonasera (Signorina)”, “Whisky facile”, “Teresa non sparare”, “Il dritto di Chicago”, “Noi duri”, “Eri piccola così” raccontano l’Italia di quegli anni, appena uscita da una tragedia e allo stesso tempo piena di propositi. Dentro trova spazio anche un’interpretazione del cavallo di battaglia del “rivale” Modugno, “Nel blu dipinto di blu”.

A chiudere il cofanetto un quinto disco con le cover interpretate da diversi artisti del panorama musicale italiano. I tributi di Dente, Brunori Sas, Lo Stato Sociale, Paolo Benvegnù e Bugo sono tratti dalla compilation “Sotto il Cielo di Fred” (2015), curata da Libellula Music e Associazione F.E.A per “Sotto il cielo di Fred”, il festival di musica del Premio Buscaglione, concorso musicale per artisti emergenti. Quest’ultimo disco, come spesso capita quando un grande del passato viene interpretato da altri artisti, alcuni appartenenti ad altri mondi musicali, va letto come un regalo a chi non conosce la storia e la musica di Buscaglione. Più che le già note versioni di Mina, Ornella Vanoni o Rino Gaetano, il cui valore è indiscutibile, sono importanti quelle di Brunori, Dente, Lo Stato Sociale e altri, più vicini alle nuove generazioni e quindi capaci di far riscoprire, per quanto possibile, un pezzo di storia della musica italiana.

TRACKLIST

01. Che bambola - 2019 Remaster (02:25)
02. Teresa non sparare - 2019 Remaster (02:51)
03. Porfirio Villarosa - 2019 Remaster (03:16)
04. Voglio scoprir l'America - Vers.1 (2019 Remaster) (02:28)
05. Eri piccola così - 2019 Remaster (02:55)
06. Whisky facile - 2019 Remaster (02:44)
07. Love in Portofino - 2019 Remaster (03:05)
08. Buona sera (Signorina) - 2019 Remaster (02:39)
09. Parlami d'amore Mariù - 2019 Remaster (02:19)
10. Carina - 2019 Remaster (02:25)
11. Che notte - 2019 Remaster (02:09)
12. Guarda che luna - 2019 Remaster (02:23)
13. Si sono rotti i "Platter's" - 2019 Remaster (02:43)
14. Il dritto di Chicago - 2019 Remaster (02:35)
15. Una sigaretta - 2019 Remaster (03:06)
16. A qualcuno piace Fred - 2019 Remaster (01:32)
17. Nel cielo dei bars - 2019 Remaster (02:28)
18. Noi duri - 2019 Remaster (02:11)
19. Nel blu dipinto di blu - 2019 Remaster (01:30)
20. I Love You forestiera (Tre volte baciami) [feat. Fatima Robin's] - 2019 Remaster (03:01)
21. Mi sei rimasta negli occhi - 2019 Remaster (02:33)
22. Ninna nanna del duro - 2019 Remaster (03:37)
23. Al chiar di luna porto fortuna - 2019 Remaster (02:38)
24. Piove (Ciao ciao bambina) - 2019 Remaster (02:30)
25. Sei donna - 2019 Remaster (03:01)
26. Lontano da te - 2019 Remaster (02:33)
27. Mia cara Venezia - 2019 Remaster (03:04)
28. Boccuccia di rosa - 2019 Remaster (02:18)
29. Strade - 2019 Remaster (02:14)
30. Senza sogni - 2019 Remaster (02:45)
31. Le bambole d'Italia - 2019 Remaster (02:31)
32. Sofisticata - 2019 Remaster (02:14)
33. Tu che ne dici - 2019 Remaster (01:57)
34. Pensa ai fatti tuoi - 2019 Remaster (02:13)
35. Supermolleggiata - 2019 Remaster (03:11)
36. 'A coda 'e cavallo - 2019 Remaster (02:32)
37. La cambiale - 2019 Remaster (02:51)
38. Non partir - 2019 Remaster (02:53)
39. La trifola - 2019 Remaster (03:04)
40. Io - 2019 Remaster (02:37)
41. Ogni notte così - 2019 Remaster (03:15)
42. Julia - 2019 Remaster (02:02)
43. Juke-box - 2019 Remaster (02:22)
44. Amare un'altra - 2019 Remaster (02:53)
45. La tazza di tè - 2019 Remaster (02:41)
46. Ricordati di Rimini - 2019 Remaster (02:43)
47. Il moralista - 2019 Remaster (02:32)
48. Un piccolo bacio - 2019 Remaster (03:11)
49. Vuoi - 2019 Remaster (03:00)
50. Che bella cosa sei - 2019 Remaster (03:00)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.