«TSUNAMI (FORSE VI RICORDERETE DI NOI PER CANZONI COME) - Eugenio in Via di Gioia» la recensione di Rockol

Gli Eugenio in Via Di Gioia ci spiegano chi sono e perché fanno satira sulle miserie dell’uomo

L’album “Tsunami (forse vi ricorderete di noi per canzoni come)” è un’antologia composta da quindici brani che mettono in luce il percorso della band torinese

Recensione del 18 feb 2020 a cura di Claudio Cabona

La recensione

Troppo facile e banale catalogare gli Eugenio in Via Di Gioia come una band che punta tutto sull’umorismo. “Tsunami (forse vi ricorderete di noi per canzoni come)” è un viaggio lungo la produzione della band torinese nata nel 2012, un tuffo di testa dentro un preciso immaginario capace di unire musiche allegre e divertenti a testi sfrontati, che trattano il conflittuale rapporto fra l’uomo e la realtà che lo circonda. Un continuo guardarsi alle specchio, toccare le ferite e mettersi a nudo fra risate amare e voglia di vivere in modo più sincero e libero. Quindici tracce che fotografano i tre album realizzati e l’ep degli esordi, attraverso brani simbolo del percorso di Eugenio Cesaro, Emanuele Via, Paolo Di Gioia e Lorenzo Federici. Non manca anche un tour d'accompagnamento all'uscita: la dimensione live è fondamentale per i ragazzi (tutte le date). 

Si tratta di un'antologia delle loro canzoni, che prende il nome dal brano presentato all’ultima edizione di Sanremo Giovani e poi al Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte”, una mappa musicale che non dimentica l’impegno: da qui anche la scelta di pubblicare il disco in una speciale edizione interamente riciclabile, in carta erba biodegradabile. Una curiosità: la canzone che chiude l'album, “L’unico sveglio”, fa parte della colonna sonora che gli Eugenio hanno scritto per “Involontaria”, la web serie in collaborazione con Fondazione Cariplo e Officine Buone che racconta il mondo del volontariato, del sociale e della sostenibilità ambientale, temi molto cari alla band sempre impegnata in molte iniziative solidali.

L’album si apre con “Se gli animali parlassero e Pinocchio”, una delle canzoni più vecchie del gruppo, una filastrocca dai diversi significati. Si prosegue con “La punta dell’iceberg”, un salto tribale nel 2050, nel futuro, raccontato con un’ironia contagiosa che arriva fino allo spazio: “Non siamo riusciti mai a trovare noi stessi, figuriamoci umani”, cantano. Il terzo brano è quello sanremese “Tsunami”, che vede la collaborazione sul fronte produttivo di Dardust. Anche qui il testo ha più letture: da un lato si attacca il mare di fake news che non lascia scampo, dall’altro si invita a diventare scultori del proprio destino senza cadere nell’immobilismo. “Lettera al prossimo” fa parte dell’ultimo album “Natura viva”. Il singolo è stato realizzato in occasione dell'omonima iniziativa di crowdfunding, condotta in collaborazione con Federforeste e Coldiretti, al fine di raccogliere fondi per ripiantare una foresta danneggiata dalla tempesta Vaia. Sempre dal loro terzo album, uscito nel 2019, è tratta anche “Cerchi”, inserita in questo progetto in versione live. Trova spazio anche “Altrove”, uno dei brani più significativi degli Eugenio, un piano e voce che si mischia a cori, ritmi caldi e parole che compongono una lettera aperta alla mente e al proprio cuore. La favola di Pinocchio ritorna in “Obiezione”, canzone del 2017, mentre “Perfetto uniformato” è quasi un inno. Dal punto di vista delle sonorità gli Eugenio spaziano con agilità dal folk alla world music, cavalcando anche un pop colorato che declinano in maniera personale e su cui cuciono testi spesso cinici e spietati. Un ridere quasi sempre intelligente quello che inseguono gli Eugenio, sempre pronti a esorcizzare la vita a modo loro.

TRACKLIST

01. Se Gli Animali Parlassero E Pinocchio (03:04)
02. La Punta Dell'Iceberg (03:24)
03. Tsunami (03:11)
04. Lettera Al Prossimo (03:18)
05. Giovani Illuminati (03:13)
06. Non Ancora (04:11)
07. Cerchi - Live (04:37)
08. Chiodo Fisso (02:59)
09. Altrove (03:09)
10. Obiezione (03:09)
11. Emilia (03:45)
12. Pam (03:51)
13. Sette Camicie (02:44)
14. Perfetto Uniformato (03:42)
15. L'Unico Sveglio - From TV Serie "Involontaria" (02:51)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.