«KETY - Ketama 126» la recensione di Rockol

The dark side of 126 Crew: l'esordio di Ketama per una major

Il (t)rapper trasteverino, compagno di merende di Carl Brave e Franco126, pubblica "Kety": urban trap, sì, ma in salsa romana.

Recensione del 31 ott 2019 a cura di Redazione

La recensione

Della 126 Crew, il collettivo romano di cui fanno parte anche Franco126 e Carl Brave (oggi lanciatissimo come solista, archiviata la collaborazione con l'ormai ex sodale per l'album generazionale "Polaroid"), Ketama rappresenta il lato oscuro, insieme a Ugo Borghetti e Pretty Solero. Parliamo di linguaggio e di temi: il mondo di Ketama è molto più dark e violento, lontano anni luce tanto dal pop-rap jovanottiano di Carl Brave quanto dal cantautorato rap intimista e riflessivo di Franco126, come testimoniano anche i suoi testi, fatti di versi e immagini dure, crude. "Kety" è il primo album del (t)rapper per una major, dopo tre dischi pubblicati da indipendente, "Benvenuti a Ketam-City", "Oh Madonna" e "Rehab": qui dentro c'è tutto il suo universo, sintetizzato in quattordici tracce - tra queste anche i singoli "Scacciacani" e "Cos'è l'amore", duetto "postumo" con Franco Califano.

Ketama racconta senza filtri la sua vita con intensità e immagini abbastanza violente. Mette le cose in chiaro sin dalla traccia che apre il disco, "Denti d'oro", l'ideale biglietto da visita di Piero Baldini - questo il suo vero nome - classe 1992, che nella musica ha trovato la sua valvola di sfogo e un modo per redimersi: "Ho messo il cazzo nella Bocca della Verità e me l'ha succhiato".

Dentro ci sono grossi nomi del panorama rap italiano. Alcuni fanno parte della generazione di Ketama, come Tedua, Massimo Pericolo, Speranza e lo stesso Franco126. Altri sono dei veri e propri big del genere, come Fabri Fibra (che sembra particolarmente incuriosito da questa new wave capitolina, come testimoniano anche i recenti duetti con gli stessi Carl Brave e Franco126 rispettivamente su "Fotografia" e "Come mai" o con l'ex Dark Polo Gang Side Baby su "Quentin Tarantino") e Noyz Narcos, che a Roma è praticamente un'istituzione. Così anche i produttori che hanno messo mano al disco: accanto a Drone, l'eminenza grigia della 126Crew, ci sono anche Chris Nolan, Crookers & Nic Sarno, Nono Brown e Don Joe, che non è di certo un novellino.

Qualcuno ha definito Ketama la "next big thing" della scena urban. Chissà. Di sicuro, i vari esperimenti pubblicati negli ultimi tempi gli hanno permesso di affinare il suo stile, rendendolo più personale e riconoscibile. "Kety" riprende tutti gli stili e gli stilemi dell'urban trap (seppur con qualche intuizione più interessante - vedi il sax alla fine di "Jeans strappati"), e li rielabora in salsa romana, con riferimenti alla vita di Ketama e dei suoi compagni di merende per i vicoli di Trastevere, il quartiere-tana della Love Gang/126 Crew.

TRACKLIST

01. DENTI D'ORO (03:48)
02. JEANS STRAPPATI (feat. Fabri Fibra) (03:35)
03. LOVE BANDANA (03:32)
04. SPARA - prod Drone126 (03:39)
05. GITANO (02:13)
06. PIÙ FORTE (02:42)
07. SCACCIACANI - prod. Crookers & Nic Sarno (03:39)
08. COME VA (02:28)
09. BABE (feat. Generic Animal) (03:37)
10. SQUAME (feat. Noyz Narcos) (02:56)
11. BENZINA (02:29)
12. DIRTY - prod. Nino Brown (03:06)
13. PROBLEMA (feat. Speranza) (02:39)
14. Cos'è l'amore (feat. Franco Califano) (03:29)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.