«THE VERSACE EXPERIENCE PRELUDE 2 GOLD - Prince» la recensione di Rockol

Quando Prince negli anni '90 sonorizzava le sfilate di Versace

Esce sulle piattaforme digitali e nei negozi quella che fu nel 1995 una rarissima cassetta promozionale distribuita solo ai partecipanti della sfilata di Versace a Parigi e che anticipava il disco The Gold Experience. Poco interessante.

Recensione del 16 set 2019 a cura di Michele Boroni

La recensione

Continua il processo di svelamento del "Vault", la cassaforte contenente centinaia di inediti, versioni alternative e remix di brani noti, demotape e chissà quante registrazioni di concerti di Prince realizzati nella sua quasi quarantennale carriera. Dopo “Anthology: 1995-2010”, “Piano and A Microphone 1983” e il più recente “Originals” ecco una nuova uscita pianificata dalla Prince Estate.Tra tutte questa è sicuramente l'“inedito” postumo più fiacco, non tanto per i brani contenuti, quanto per l'interesse per il mercato discografico.

Questo The Versace Experience (PRELUDE 2 GOLD) è di fatto una cassetta promozionale che fu distribuita a Parigi per i pochi fortunati che assistettero alla sfilata di Versace durante la fashion week nel luglio 1995. Tale mixtape aveva l'obiettivo non solo di fare da colonna sonora dell'evento ma anche di anticipare e promuovere alcuni brani del disco “The Gold Experience” che sarebbe uscito due mesi dopo. The Versace Experience contiene infatti ben nove tra estratti e remix di canzoni che saranno contenuti nell'ottimo diciassettesimo disco di Prince che in quel caso usò il Love Symbol come identificativo. Oltre a ben tre versioni di “Pussy Control” (nessuna di queste particolarmente memorabili) , c'è un ottimo strumentale con i Madhouse (la band jazz-fusion prodotta da Prince nel periodo di “Sign 'o' the Times” e un altro con la The New Power Generation Orchestra (diretta da Clare Fischer), che hanno come unico difetto quello di essere essere troppo

Si tratta quindi di un disco che ha valore solo per i collezionisti (e in effetti lo ebbe: una delle rare copie del nastro fu venduta per $ 4087 su discogs nell'agosto 2016) o quantomeno aveva interesse al momento dell'uscita quando ancora “The Gold Experience” non era ancora uscito. Inoltre la continua voce di Prince che ripete “The versace experience” e “Take off your clothes” un po' a caso tra un brano e l'altro, oltre a certi campionamenti e loop funky lo rendono molto un artefatto di quel tempo, curioso ma poco interessante, soprattutto se pensiamo che esistono ancora centinaia di inediti - realmente tali - che aspettano solo di essere pubblicati.

“The Versace Experience” esce in contemporanea con le ristampe (in cd e vinile) di tre dischi fondamentali per gli anni 90 di Prince: il già citato “The Gold Experience”, il colossale “Emancipation” e il rock e ribelle contro l'industria discografica “Chaos and Disorder”. Prince rimane comunque un artista che è sempre sulla bocca di tutti e continua a far notizia: in questi giorni è uscita sul Guardian una lunga classifica di Alexis Petridis sui migliori 50 singoli dell'artista di Minneapolis, è stata annunciata l'autobiografia “The Beautiful Ones” per fine ottobre, mentre a fine novembre è stato annunciato un cofanetto di “1999” con due live completi e ben 25 inediti.  

TRACKLIST

01. Pussy Control (Club Mix) - Edit (03:02)
02. Shhh - X-cerpt (03:54)
03. Get Wild In The House (02:14)
04. Eye Hate U - Remix (03:28)
05. 319 - X-cerpt (01:28)
06. Shy - X-cerpt (02:22)
07. Billy Jack Bitch (02:31)
08. Sonny T. - X-cerpt (00:28)
09. Rootie Kazootie - Edit (02:37)
10. Chatounette Controle (02:24)
11. Pussy Control (Control Tempo) - Edit (01:23)
12. Kamasutra Overture #5 (00:43)
13. Free the Music (01:44)
14. Segue (00:49)
15. Gold - X-cerpt (03:36)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.