«NIGHTMARE SCENARIO - New Bomb Turks» la recensione di Rockol

New Bomb Turks - NIGHTMARE SCENARIO - la recensione

Recensione del 13 apr 2000

La recensione

Qualche anno fa, a un giornalista che gli chiedeva se i New Bomb Turks si potessero considerare un gruppo punk, il cantante Eric Davidson ha risposto semplicemente che la band suona “fast rock’n’roll”. Si potrebbe aggiungere che fin dall’inizio lo fa come pochi altri, e tra album e singoli vari ha messo insieme una collezione notevole di schegge da due/tre minuti (a volte anche meno, a volte un po’ di più) ad altissimo tasso di energia. Ascoltare un loro album tutto d’un fiato può anche stancare, perché i Turks martellano implacabili, concedendo raramente attimi di tregua. “Nightmare scenario” prosegue su questa linea: si rallenta solo in “Killer’s kiss” e “Your beaten heart”, due riproduzioni adeguatamente brutte, sporche e cattive dei Rolling Stones periodo “Sticky fingers”. Poi, è la solita fiera di riffacci distorti, ritmica implacabile e testi sputati con voce gutturale, inaugurata nel migliore dei modi con “Point A to point blank”. Davidson si concede qualche osservazione cinica e acuta (“uccidi tutte le rockstar/ fino a quando diventi una star per averlo fatto” canta in “End of the credibility race”) e il chitarrista Jim Weber da parte sua dà una vera e propria lezione di stile: come riciclare frasi già sentite miliardi di volte in quasi cinquant’anni di rock’n’roll, senza farle sembrare polverosi pezzi d’antiquariato (ascoltare “Automatic teller” o “Continental cats” per una immediata verifica). Anche la produzione di Jim Diamond è a suo modo perfetta. Rispetto agli standard discografici correnti infatti, l’album suona in modo assolutamente rozzo e schifoso, senza però sembrare un affare da esordienti alle prese con un quattro piste. Resta da capire fino a quando i Turks avranno voglia di indossare i panni dei fracassatori di timpani senza grandi soddisfazioni economiche. Speriamo ancora per un bel po’.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.