«MAP OF THE SOUL : PERSONA - BTS» la recensione di Rockol

Il K-Pop alla conquista del mondo: ecco i BTS

Il nuovo album del gruppo conquista il primo posto della classifica statunitense. Tra gli autori delle canzoni c'è anche Ed Sheeran...

Recensione del 14 mag 2019 a cura di Redazione

La recensione

Dei BTS vi abbiamo già raccontato qualcosa: insieme alle Blackpink, alle Twice e ai Red Velvet sono tra gli alfieri di un genere musicale che già da diversi anni riscuote ampi successi negli Stati Uniti, il K-Pop, che non sarebbe altro che il pop della Corea. Praticamente la risposta coreana alle boy band statunitensi e britanniche che negli ultimi anni hanno conquistato il mercato internazionale.

Se siamo qui a parlarvi del loro ultimo disco è perché "Map of the soul: persona" ha cominciato a far circolare il nome dei BTS anche nel nostro paese, tanto che proprio in concomitanza con l'uscita dell'album la casa editrice L'Ippocampo ha pubblicato la traduzione italiana della biografia del gruppo firmata da Adrian Besley, arrivata sugli scaffali delle librerie britanniche qualche mese fa.

Si tratta di un Ep che rappresenta un'ideale prosecuzione degli album "Love yourself: tear" e "Love yourself": answer", entrambi usciti lo scorso anno. Lo ha anticipato il singolo "Boy with luv" (il video viaggia verso i 300 milioni di visualizzazioni su YouTube), inciso dai componenti del gruppo insieme a Halsey, cantautrice statunitense salita alla ribalta nel 2015 con il singolo "New Americana" e già in cima alle classifiche mondiali nel 2016 con "Closer", insieme ai Chainsmokers.

Del disco, oltre al singolo con Halsey, fanno parte altre sei tracce: mischiano r&b, rap e elettronica. I BTS le hanno registrate tra Seoul e Los Angeles, nelle sale del The Village, prestigiosissimo studio di registrazione dove sono passate negli anni giganti del rock, dagli Aerosmith a Tom Petty, passando per Bob Dylan, Elton John, i Guns N' Roses, gli Oasis, i Red Hot Chili Peppers, i Doors, ma anche star del pop contemporaneo come Christina Aguilera, Rihanna e Taylor Swift. Una canzone del disco, "Make it right", porta la firma di Ed Sheeran.

TRACKLIST

01. Intro : Persona (02:51)
02. Boy With Luv (feat. Halsey) (03:49)
03. Mikrokosmos (03:44)
04. Make It Right (03:46)
05. HOME (03:54)
06. Jamais Vu (03:47)
07. Dionysus (04:09)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.