«LA VITA VERAMENTE - Fulminacci» la recensione di Rockol

'È qui la festa?': l'esordio di Fulminacci

Romano, classe 1997, Fulminacci debutta con "La vita veramente", nove canzoni che parlano di amori e rincorse, di tangenziali e gite, tradimenti e caffè, sigarette, ascensori e semafori. Insomma, della vita com'è, veramente.

Recensione del 10 apr 2019 a cura di Redazione

La recensione

Toc toc. È permesso? Si può? Fulminacci è sulla soglia, aspetta a entrare. Dentro c'è una grande festa, quella della nuova scena romana, che di fatto è diventato il "nuovo" pop. C'è Tommaso Paradiso piazzato davanti al tavolo dei vini, Motta che strimpella la sua chitarra, Coez che se la ride con Franco126, Calcutta in un angoletto con il suo cappellino con visiera e le mani dentro l'impermeabile, lui che si annoia alle feste e che si annoia alle cene. Gazzelle e Galeffi si allontanano dalla mischia per andare ad accogliere l'ultimo arrivato, che è ancora lì sulla soglia ad aspettare: "Dai, su, entra, che aspetti?".

Classe 1997, romano, Filippo Uttinacci - questo il vero nome del cantautore - è una delle più recenti scoperte di Maciste Dischi, l'etichetta indipendente già dietro Gazzelle e Galeffi (ma anche i Canova, per spostarci fuori da Roma). "La vita veramente" è il suo album d'esordio, prodotto da Federico Nardelli e Giordano Colombo e anticipato dai singoli "La vita veramente", "Borghese in borghese" e "Una sera". Il disco contiene appena nove canzoni - c'è anche "Tommaso", che Fulminacci ha suonato per Rockol in versione #NoFilter: guarda qui il video - tutte caratterizzate da un sapore cinematografico, legate alla quotidianità più ordinaria e personale: "È un disco pieno di me e questa è sicuramente la cosa più bella", dice lui.

L'album è vario, quasi schizofrenico nella sua proposta stilistica: "Ma nonostante questo nessun brano risulta figlio unico, ha una coerenza tutta sua e rispecchia la mia voglia di sperimentare e di non fermarmi mai", osserva il cantautore, che nelle nove canzoni contenute in "La vita veramente" parla di amori e rincorse, di tangenziali e gite, tradimenti e caffè, sigarette, ascensori e semafori. Insomma, della vita com'è, veramente. Benvenuto alla festa.

TRACKLIST

01. Davanti A Te (03:14)
02. La Vita Veramente (03:21)
03. Tommaso (02:37)
05. Resistenza (03:47)
06. I Nostri Corpi (03:08)
07. Al Giusto Momento (03:36)
09. Una Sera (02:55)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.