Recensioni / 07 dic 2018

LP - HEART TO MOUTH - la recensione

LP, il ritorno dopo "Lost on you" e "Other people": la recensione del nuovo album

La cantautrice torna per dimostrare che oltre ad un paio di tormentoni c'è qualcosa di molto più interessante. Ecco com'è il nuovo album "Heart to mouth".

Voto Rockol: 3.5 / 5
Recensione di Redazione
HEART TO MOUTH
LP
X-Energy / Energy Production S.r.l. Under Exclusiv (Digital Media)

Quattro album in studio alle spalle, LP è stata "scoperta" dal grande pubblico solamente negli ultimi due anni. Ricordate? Era l'estate del 2016 e a sua "Lost on you" cominciò a scalare con decisione le classifiche di diversi paesi - Italia compresa, dove ha conquistato ben quattro Dischi di platino per le oltre 200.000 copie vendute. Fino ad allora Laura Pergolizzi, questo il nome della cantautrice di origini italiane, si era sempre accontentata di vedere il proprio nome tra i crediti dei dischi delle grandi popstar per le quali aveva avuto modo di scrivere canzoni, da Christina Aguilera a Rihanna, passando per Rita Ora, Cher e Leona Lewis: ora ci metteva la faccia. A distanza di due anni e mezzo dal successo di "Lost on you", poi bissato nei mesi successivi da "Other people" e "Strange", LP torna con un nuovo album, il quinto della sua carriera da cantautrice: "Heart to mouth".

Con questo album, che esce per una major, BMG, mentre i precedenti erano usciti per etichette indipendenti, LP vuole dimostrare di non essere l'ennesima meteora da un tormentone e via, ma di avere qualcosa di interessante da dire. Le lavorazioni dell'album hanno visto la cantautrice tornare a lavorare come Mike Del Rio, che l'aveva già affiancata in "Lost on you".

L'album contiene 12 nuove canzoni (tra queste anche il singolo "Recovery") che vedono LP spaziare con credibilità tra stili e generi diversi: dal neo-folk di "Hey nice to know ya" al pop spudoratamente pop di "Shaken", passando per il rock and roll di "Special" e i timbri rocciosi di "When I move over you".

"Heart to mouth" aggiunge alle hit di due anni fa una terza dimensione in cui fragilità e forza convivono: questo album raccoglie brani in cui "dal cuore si arriva alla bocca" ("Heart to mouth", appunto), dal sentimento alle parole, un cortocircuito di melodie e riti accompagnati dalla bella voce di LP. E sì, oltre a un paio di tormentoni c'è molto di più.

TRACKLIST

01. Dreamcatcher - (03:15)
02. When I'm over You - (04:26)
03. One Night in the Sun - (04:24)
04. Girls Go Wild - (03:43)
05. Recovery - (03:54)
06. The Power - (04:38)
07. Dreamer - (03:25)
08. House on Fire - (03:01)
09. Hey Nice to Know Ya - (03:24)
10. Die for Your Love - (03:39)
11. Shaken - (03:45)
12. Special - (04:21)