«TRACKS - Souvlaki» la recensione di Rockol

Souvlaki: leggi qui la recensione del nuovo "Tracks"

Quattro brani nuovi di zecca che si muovono con disinvoltura tra le diverse sfaccettature della musica elettronica.

Recensione del 18 set 2018 a cura di Marco Jeannin

La recensione

“Tracks” è l’EP d’esordio di Souvlaki. Souvlaki è Nicola Piccinelli, producer bresciano attivo dal 2016. Con una manciata di singoli sulle spalle e molti più ascolti passati in cuffia (già la scelta del nome dovrebbe dare un’indicazione piuttosto significativa del background del nostro), Piccinelli fa il suo esordio pubblicando su Elastica Records quattro pezzi chiamati ad impostare il canone. Cosa che in realtà non succede, nel senso che “Fellow”, “End” (primo singolo realizzato in collaborazione con Folkie, qui alla voce), “End Pt.2” e “Speak free” più che impostare un canone danno prova della versatilità del proprio autore, uno che ama sì la musica elettronica ma, per scelta, non ha ancora deciso quale:

I pezzi sgusciano fuori direttamente da quello che provo, senza troppe regole a controllare i sentimenti.

Ecco quindi che tra ambient, trip hop, deep house, speech e citazioni del Macbeth, Souvlaki imbastisce un primo lavoro interessante anche solo perché presenta una nuova voce che in poco più di un quarto d’ora riesce comunque a lasciare un segno. Una voce che utilizza un linguaggio sufficientemente asciutto e sintetico (in tutti i sensi), due qualità che ritengo fondamentali quando si parla di musica elettronica. Benvenuto quindi a Souvlaki: la strada sarà lunga e impegnativa, ma la partenza è senza dubbio buona. Da qui in poi basterà seguire le tracce giuste. 

TRACKLIST

01. Fellow
02. End (feat. Folkie)
03. End Pt.2
04. Speak free
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.