«HIGH WATER I - Magpie Salute» la recensione di Rockol

Dopo i Black Crowes, i Magpie Salute: "High water I"

Mentre la lite a distanza con il fratello continua, Rich Robinson e i suoi compari arrivano al primo disco di inediti, fedeli al suono del passato

Recensione del 20 ago 2018 a cura di Gianni Sibilla

La recensione

Un anno fa raccontavamo dei nuovi livelli a cui era arrivata la disfida tra gli ex Black Crowes: Rich Robinson nel 2016 aveva insieme ai suoi ex compagni di gruppo Marc Ford e Sven Pipien i Magpie Salute, al tempo poco più che una grande cover band, come dimostrava disco eponimo di debutto. Se possibile, il livello dello scontro è peggiorato. Le dichiarazioni sono sempre più dure. E Chris Robinson, che ha nella sua Brotherhood la sua band principale, ha messo in piedi un'altra  formazione gli As the Crow Flies, dedicata completamente al repertorio dei Black Crowes. Una mossa fatta a sfregio del fratello?

Allo stesso tempo, i Magpie Salute progrediscono e pubblicano un album, ed è questo il vero debutto: "High water I" è la prima parte di un doppio, ed è completamente composto da inediti.

Non sono più una cover band, ma pregi e difetti rimangono, in larga parte. "High water I" riprende in pieno il suono dei Crowes, con nuove composizioni: "Mary the Gipsy" è rock sanguigno. "High water" è rock acustico e un po' psichedelico, "For the wind" ha un arpeggio iniziale che ricorda molto (troppo?) "She talks to angels",  e così via. "Send me an omen" potrebbe arrivare dal primo disco della band - solo che la voce di John Hogg non ha il calore e l'espressività di Chris Robinson.

Tutto perfetto, tutto impeccabile, voce a parte. Se vi piace il genere, i Magpie Salute sono filologicamente più vicini ai Crowes della Chris Robinson Brotherhood, che naviga in acque più psichedeliche e californiane. Rimane però il fatto che i Black Crowes stavano su un altro livello, e continua a dispiacere il vedere un'eredità rock così importante trattata in questa maniera.

TRACKLIST

01. Mary The Gypsy (03:08)
02. High Water (05:44)
03. Send Me An Omen (03:54)
04. For The Wind (05:03)
05. Sister Moon (03:47)
06. Color Blind (03:45)
07. Take It All (03:24)
08. Walk On Water (04:07)
09. Hand In Hand (03:22)
10. You Found Me (04:49)
11. Can You See (03:10)
12. Open Up (03:56)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.