«MACHEPRETENDI - I Giocattoli» la recensione di Rockol

I Giocattoli: leggi qui la recensione di "Machepretendi"

Album d'esordio per la band palermitana de I Giocattoli, al secolo Duilio Scalici, Ernst Mormile, Chiara Di Trapani e Davide Casciolo. Nove pezzi di sano it pop di casa nostra.

Recensione del 24 apr 2018 a cura di Marco Jeannin

La recensione

“Machepretendi” è il primo album de I Giocattoli. É il desiderio di cambiare ed essere qualcos’altro un po’ come il Pinocchio di Collodi.

Viviamo una vita che spesso non ci soddisfa e sogniamo spesso di viverne un altra. Ci crogioliamo in ricordi lontani. Aspiriamo a cose irraggiungibili. Ma sappiamo che tutto ciò che pretendiamo è spesso impossibile. “Machepretendi” è amore, sogno e liberazione. “Machepretendi” è il primo specchio de I Giocattoli.

Tra Belle & Sebastian, I Cani e i Cure. Che detta così sembra quasi un testo proprio dei I Cani, ma del resto “Bill Murray” suona un po’ come “Wes Anderson”, o no? Ha pure recitato per lui più di una volta… “Bill Murray” che però è anche l’opening track e il primo singolo estratto da questo “Machepretendi”, nove pezzi che ci presentano I Giocattoli, band palermitana nata, ça va sans dire per puro divertimento, nel 2016 da un’idea di Duilio Scalici e Ernst Mormile, cui si sono presto aggiunti Chiara Di Trapani e Davide Casciolo. I quattro Giocattoli, una volta aggiustato il tiro dopo una breve gavetta a suon di cover, iniziano a mettere mano ai primi inediti muovendosi nei confini di un it pop molto melodico e molto appiccicoso, vagamente venato dall’ascolto di chi il pop l’ho ha già maneggiato (e interpretato) con successo in tempi non sospetti. Ecco quindi che il secondo singolo di “Machepretendi” gioca proprio a fare “Close to me”, mentre “Ailoviù” affila leggermente gli spigoli in termini di arrangiamento per inspessire un songwriting che si fa apprezzare per essenzialità e approccio minimale. Vedi i synth di “Cuore di lego”, in cui fa capolino guarda caso uno dei pezzi più pop dei Chemical Brothers, “Go” , o della Subsonichiana “Nonostante noi”. Un atteggiamento più che produttivo (del resto il lavoro come videomaker di Scalici in qualche modo avrà inciso) che proprio la produzione di Carota de Lo Stato Sociale e di Hyppo dei KEATON ha saputo mettere bene in risalto. “Machepretendi” riesce quindi ad essere un buonissimo disco pop, pulito, perfettamente confezionato, con quel qualcosa in più in grado di renderlo interessante, un velo di malinconia che pervade un po’ tutti i pezzi e che costringe l’ascolto fino alla fine; in senso positivo ovviamente.

Finale che con grande classe I Giocattoli si giocano con "Il Ragno”, singolo qui proposto in versione live perché già pubblicato in versione ufficiale, una versione in grado di catturare l’attenzione di tanti su YouTube e qui elargita appunto live per essere restituita nella sua versione più sincera ad un pubblico che ha già ampiamente dimostrato l’affetto per I Giocattoli.

TRACKLIST

01. Bill Murray (03:04)
02. Astronauta (03:15)
03. Ailoviù (02:49)
04. Aquilone (02:45)
05. Frida (02:37)
06. Cuore di lego (03:06)
07. Nonostante noi (02:30)
08. Verde (03:50)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.