«BELLA, PROF! - Lorenzo Baglioni» la recensione di Rockol

Le materie scolastiche spiegate dal professor Baglioni

"Bella, prof!": il divertente ed istruttivo album d'esordio di Lorenzo Baglioni

Recensione del 26 feb 2018 a cura di Paolo Panzeri

La recensione

Chi ha avuto modo di seguire il festival di Sanremo 2018 e, in particolare, lo spazio dedicato alle nuove proposte non può non avere notato il cantautore fiorentino Lorenzo Baglioni e la canzone che ha presentato dedicata al congiuntivo intitolata “Il congiuntivo”, per l’appunto. Non può non averla notata perché curiosa, divertente e inusuale. Una canzone che, su una base musicale allegra e scanzonata, racconta di modi, tempi e coniugazioni della grammatica italiana.

Che Lorenzo Baglioni possa essere un divulgatore prima che un cantautore? Il titolo dell’album – “Bella, prof!” –, i titoli e il contenuto delle canzoni incluse nel disco più di un dubbio lo fanno venire. Astronomia, biologia, grammatica, punteggiatura, matematica, latino, chimica, geologia: insomma, ce ne è per tutti i gusti dello scibile scolastico. L’idea che lega insieme il progetto è originale e lo svolgimento merita i complimenti. Baglioni riesce nel compito di far convivere una parte testuale assolutamente seria con una parte musicale assolutamente pop danzereccia risaputa agile che non annoia, anzi, con il sorriso sulle labbra, stimola l’ascolto dei dodici brani del disco. Un risultato non del tutto scontato in partenza. Dodici canzoni dedicate alla scuola che intrigano gli studenti di oggi come gli studenti di un tempo. Che intrigano (spiegano e semplificano) passaggi faticosi e inevitabili come i logaritmi, le leggi di Keplero, il funzionamento del cuore, l’uso dell’apostrofo, il teorema di Ruffini, la perifrastica latina.

Lorenzo Baglioni possiede la ammirevole capacità di saper giocare con le parole e di legarle con grande facilità alla musica. In dote, inoltre, si porta anche una innata simpatia che lo aiuta ad entrare nelle grazie dell’ascoltatore e a raggiungere il suo scopo. Esempi delle sue grandi capacità – spesso più da cabarettista che da interprete – sono facilmente verificabili su YouTube, dove, da qualche anno a questa parte, i suoi divertenti video - sui temi più diversi - raccolgono senza difficoltà centinaia di migliaia di visualizzazioni strappando oltre al sorriso anche più di una riflessione.

L’obiettivo di quanti incidono e pubblicano un disco è uno e uno solo: quello di realizzare una proposta che possa farsi ascoltare da quante più persone possibili. Sarà il tempo a dire se “Bella, prof!” avrà raggiunto questo obiettivo. Quel che questa umile commissione può sostenere è che l’album ha tutte le carte in regola per superare questo primo esame discografico. C’è la curiosità di scoprire quale progetto porterà davanti alla commissione il candidato Baglioni per il suo secondo esame, ma sarebbe sbagliato affrettare i tempi. Ora godiamo del momento, siamo certi che le idee al proposito non gli mancano.

TRACKLIST

02. El Corazon (03:25)
03. Il congiuntivo (03:02)
04. L'apostrofo (03:30)
05. Il piano inclinato (02:59)
06. Logaritmi (02:37)
09. Il modello atomico (02:53)
11. Le ossidoriduzioni (02:23)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.