«BLUE LIPS (LADY WOOD PHASE II) - Tove Lo» la recensione di Rockol

Tove Lo - BLUE LIPS (LADY WOOD PHASE II) - la recensione

Recensione del 04 gen 2018 a cura di Redazione

La recensione

Tove Lo riprende il discorso lì dove lo aveva interrotto con il suo precedente disco e completa il progetto "Lady wood" con l'album che ne rappresenta il secondo e ultimo capitolo, questo "Blue lips" (il cui sottotitolo è, per l'appunto, "Lady wood phase II").

La cantautrice svedese ha lavorato a questo nuovo disco tra l'ottobre del 2016 e il luglio del 2017, mentre era impegnata con la promozione (prima) e con il tour (poi) di "Lady wood". Un'anteprima dell'album era arrivata lo scorso aprile sul palco del Coachella, quando durante il suo set Tove Lo aveva fatto ascoltare al pubblico un brano inedito intitolato "Struggle". A settembre, invece, è uscito il primo singolo ufficiale, "Disco tits".

Le lavorazioni dei nuovo pezzi hanno visto Tove Lo tornare a collaborare con lo stesso team che l'aveva affiancata per "Lady wood": tra i membri della piccola squadra di lavoro ci sono gli Struts, Ali Payami e Joe Janiak.

Il primo capitolo del progetto "Lady wood" era a sua volta articolato in due parti ideali: "Fairy dust" e "Fire fade". La prima parte era più energica, dinamica, provocatoria (si parlava soprattutto di sesso - Tove Lo, per chi non la conoscesse, si è fatta conoscere dal pubblico anche per le sue provocazioni), mentre la seconda parte era più cupa. Ecco, questo secondo capitolo si ricollega soprattutto alla seconda parte di "Lady wood". Anche "Blue lips" è idealmente articolato in due parti: si intitolato "Light beam" (la prima) e "Pitch black" (la seconda) e raccontano la nascita, lo sviluppo e la fine di una relazione.

A livello di testi è più emotivo e introspettivo rispetto ai precedenti lavori di Tove Lo, mentre a livello di sonorità riprende i suoni elettronici e le atmosfere dance pop di "Lady wood".
Che rappresenti l'album della svolta introspettiva di Tove Lo?

TRACKLIST

01. LIGHT BEAMS (01:06)
02. disco tits (03:43)
04. shivering gold (03:35)
05. dont ask dont tell (03:46)
06. stranger (03:54)
07. bitches (02:17)
08. PITCH BLACK (00:53)
09. romantics (03:31)
10. cycles (03:28)
11. struggle (03:46)
12. 9th of october (03:25)
13. bad days (03:26)
14. hey you got drugs? (04:18)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.