«LIKE WATER - Lyves» la recensione di Rockol

Lyves: leggi qui la recensione di "Like water"

“No love” è un ottimo pezzo pop per come vorrei fossero intesi tutti i pezzi pop, ed era dai tempi del disco di Banks che non si sentiva qualcosa del genere.

Recensione del 18 lug 2017 a cura di Marco Jeannin

La recensione

Francesca Bergami è una producer inglese di (chiara) origine italo australiana. Fa il suo esordio nel 2014 con il singolo “Vision” portando in luce un electro pop scuro, dai toni soul, rythm and blues e venato di trip hop.Il 2017 possiamo dire che fin qui è stato però il suo anno di grazia, principalmente per due motivi. Prima cosa: pubblica il suo EP d’esordio, questo “Like water” che oggi abbiamo tra le mani. Seconda cosa: i Coldplay la chiamano ad aprire il tour europeo. Un bel colpo, niente da dire. Il tour di Martin e compagnia sta andando molto bene, anche qui su Rockol ne abbiamo parlato in occasione della doppia data a San Siro, e Francesca sta ottenendo un ottimo riscontro. E’ freschissima la data di Parigi e andando a fare un giro sulla pagina Facebook di Lyves è chiaro che le cose stanno girando per il verso giusto. Se però abbiamo la possibilità di fare questi discorsi è perché alla base di tutto sta della musica che ce lo permette:  “Like water” è un EP davvero molto interessante. La Bergami ha un approccio estremamente completo alla musica... sa comporre, sa produrre e ha una voce dalla timbrica riconoscibile e che la ragazza sa usare a dovere. Facendo le pulci al disco, si scopre che nasce…

… dal superamento di un difficile periodo di perdita e cambiamento che hanno portato Francesca ad allontanarsi da Londra e a rifugiarsi per cinque mesi ad Ostra, piccolo paese marchigiano in cui risiedono suo padre e sua nonna. Là, racchiusa tra le intime mura della mansarda e con il solo supporto del computer e della tastiera, Lyves ha incanalato il suo dolore nella musica, producendo brani in cui atmosfere soul e suoni elettronici si fondono al cantato – emotivo ed energico allo stesso tempo – che confluiscono in un EP schietto e sincero, custode di un collettivo senso di ottimismo e speranza

Di quanto il dolore possa far bene all’arte si parla dall’inizio dei tempi. In nostro caso la riflessione sul dolore e sulla perdita portata avanti dalla Bergami ha partorito quattro tracce che possono essere tranquillamente catalogate alla voce singoli. Si respira aria di (Jamie) XX tanto quanto di un certo tipo di Massive Attack, la parte più fruibile e meno oscura giusto per capirci. Quello che colpisce però è la cura del dettaglio e l’alta qualità produttiva che la Bergami ha messo in campo alla sua prima prova, dall'inizio alla fine. Perché “Like water” in questo senso è un disco al limite della perfezione e l’ottima interpretazione dell’autrice, sempre elegantissima e a tratti molto intensa, lo rende ancora più prezioso. “No love” a casa mia è un ottimo pezzo pop per come vorrei fossero intesi tutti i pezzi pop, ed era dai tempi del disco di Banks che non si sentiva qualcosa del genere.

TRACKLIST

01. Darkest Hour (04:16)
02. No Love (04:25)
03. The Weather (03:14)
04. Free (03:44)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.