«DUNKIRK: ORIGINAL MOTION PICTURE SOUNDTRACK - Hans Zimmer» la recensione di Rockol

Hans Zimmer - DUNKIRK: ORIGINAL MOTION PICTURE SOUNDTRACK - la recensione

Recensione del 10 ago 2017 a cura di Redazione

La recensione


"Dunkirk" di Christopher Nolan è uno dei film più attesi del 2017: nelle sale degli States è uscito alla fine di luglio, in Italia arriverà il 31 agosto e già se ne parla da diverse settimane. Sopratutto perché la stampa specializzata internazionale lo ha eletto uno dei migliori film di guerra mai realizzati (nonché una delle migliori pellicole di Nolan, che ha già diretto - tra gli altri - "Il cavaliere oscuro", "Inception" e "Interstellar"). Il film racconta l'evacuazione di Dunkerque, uno dei momenti più critici che le forze Alleate attraversarono durante la Seconda Guerra Mondiale (tra i protagonisti c'è anche il già One Direction Harry Styles). Noi, per quel che ci riguarda, ci soffermiamo sulla colonna sonora.

Le musiche di "Dunkirk" portano la firma di uno dei compositori per grande schermo più apprezzati degli ultimi vent'anni (almeno), Hans Zimmer (già vincitore di un premio Oscar nel 1995 per la colonna sonora di "Il re leone"). Non è la prima volta che Zimmer collabora con Nolan: sono del compositore tedesco, infatti, le musiche di altri cinque film diretti dal regista britannico, quelle di "Batman Begins", "Il cavaliere oscuro", "Il cavaliere oscuro - Il ritorno", "Inception" e "Interstellar".

Hans Zimmer ha cominciato a lavorare alle musiche della colonna sonora di "Dunkirk" nel gennaio del 2016: tutte le tracce portano la sua sola firma, con qualche eccezione. "Regimental brothers" è stata composta insieme a Lorne Balfe, "Home" insieme a Benjamin Wallfisch, "End titles" insieme a Wallfisch, Balfe e Sir Edward Elgar.

Le musiche sono ora drammatiche, ora epiche, comunque grandiose e molto emozionanti. Sono tutte caratterizzate da un crescendo emotivo. Hanno un solo limite, forse: e cioè che riescono ad emozionare solamente se ascoltate in sottofondo alle scene epiche del film di Christopher Nolan, per le quali sono state pensate e composte.
Se siete degli appassionati di musiche per film, questo disco non può mancare nella vostra collezione.

TRACKLIST

01. The Mole (05:35)
02. We Need Our Army Back (06:28)
03. Shivering Soldier (02:52)
04. Supermarine (08:03)
05. The Tide (03:48)
06. Regimental Brothers (05:04)
07. Impulse (02:36)
08. Home (06:02)
09. The Oil (06:10)
10. Variation 15 (Dunkirk) (05:51)
11. End Titles (Dunkirk) (07:12)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.