«DESPICABLE ME 3 (ORIGINAL MOTION PICTURE - Various Artists» la recensione di Rockol

Pharrell ci riprova con la colonna sonora di Cattivissimo me 3, ma non c'è la nuova “Happy”

Il disco tratto dal film che uscirà a fine agosto qui da noi mette insieme successi degli anni 80 e canzoni originali cantate da Pharrell Williams.

Recensione del 24 ago 2017 a cura di Michele Boroni

La recensione

Vi ricordate di “Happy”, il singolone di Pharrell Williams di quattro estati fa? Era originariamente tratto dalla colonna sonora “Cattivissimo me 2”, il film d'animazione con protagonisti i buffi personaggetti Minions realizzato dalla francese Illumination. Allora il film ebbe un discreto successo, ma il pezzo di Pharrell - perfetto soul spensierato che faceva da tema musicale alla giornata felice dell'ex cattivo Gru - fu un trionfo e incoronò l'ex Neptunes ed ex N*E*R*D come reuccio del pop (metteteci anche il carico da dieci di “Get Lucky” e “Burried Lines”, dove appariva come featuring).

In questi giorni in contemporanea con l'arrivo del film negli States (da noi sarà sugli schermi a fine agosto), esce insieme allo score di Heitor Pereira, anche la colonna sonora del capitolo 3 curata sempre da Pharrell Williams.

Trattasi di una raccolta che mette insieme successi degli anni 80 (“Take on me” degli A-ha, “Bad” di Michael Jackson, “Into the Groove” di Madonna e “99 Luftballons” di Nena), canzoni originali di Pharrell Williams, un estratto dallo score e un paio di divertissement cantati direttamente dai Minions nella loro lingua sconosciuta.

 

Il riferimento anni '80 è dovuto al nuovo cattivo del film tale Balthazar Bratt (doppiato dall'autore di South Park Trey Parker e che canta insieme a Pharrell nella canzone “Hug me”) un ex baby star degli anni 80 e che ora è incattivito e ossessionato dalla musica di quel tempo.

Ma quello che a noi più interessa è la seguente domanda: nel disco c'è una nuova “Happy”, ovvero un pezzo dalla stessa potenza coinvolgente del singolo che quattro anni fa tutti cantavamo e ballavamo? La risposta è no, tuttavia il buon Pharrell fa di tutto per cercare strade diverse e non così banali.

Il singolo “Yellow Light” inizia come un pezzo dei Kraftwerk con synth vintage e nonostante il testo positivo ("Uccidi ciò che vuoi / annulla quel che è stato fatto / ma la cosa che non puoi uccidere è il divertimento") ha sempre un tono sinistro. “There's smething special” ha invece un groove più soul interpretato da un super falsetto di Pharrell e arricchito da molti cori e urletti stile Migos, drum machine e fiati che lo rende originale. “Fun Fun Fun” ha il classico inizio con le cinque battute ripetute, trademark del buon Pharrell, il cui ultimo disco "Girls" risale a tre anni fa, mentre con “Chuck Berry” sembra di ritornare ai tempi dei N*E*R*D. Per allungare il brodo si ritrova il pezzo “Despicable me” contenuto già nella precedente OST e “Freedom” singolo di Williams di un paio d'anni fa.

A chiudere “Yo contigo, tu conmigo” la canzone di Alvaro Soler (con Morat) che mirava a bissare il successo dei suoi “Sofia” e “El Mismo Sol” ma con scarsi risultati.  

TRACKLIST

01. Yellow Light - Despicable Me 3 Original Motion Picture Soundtrack (03:37)
02. Hug Me (02:20)
03. Bad (04:07)
04. Take on Me (03:46)
05. Papa Mama Loca Pipa (01:29)
06. There's Something Special - Despicable Me 3 Original Motion Picture Soundtrack (03:44)
07. Tiki Tiki Babeloo (01:13)
08. Freedom (02:43)
09. Doowit (04:02)
10. 99 Luftballons (03:52)
11. Into the Groove (04:44)
12. Chuck Berry (03:15)
13. Fun, Fun, Fun (03:25)
14. Despicable Me (04:12)
15. Despicable Me 3 Score Suite (04:05)
16. Malatikalano Polatina (00:37)
17. Yo Contigo, Tú Conmigo (02:57)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.