«PURPLE HAZE - Entics» la recensione di Rockol

Entics, una boccata d'aria fresca dal dominio della trap: "Purple haze"

In un momento in cui la scena rap italiana è piallata sul monosuono della trap i suoni e le metriche di Entics suonano benissimo: la recensione

Recensione del 24 mag 2017 a cura di Fabrizio Zanoni

La recensione

In un momento in cui la scena rap italiana è piallata sul monosuono della trap e con l'aggravante di cascate di autotune a rendere letteralmente indistinguibile la voce di un cantante dall'altra - i suoni e le metriche di Entics sembrano aria nuova pur essendo in realtà assolutamente coerenti e un continuum con quanto precedentemente prodotto dal rapper milanese di chiare origini sarde

Suoni freschi, molto orecchiabili che spaziano tra vari generi mantenendo il filo conduttore della costante gradevolezza. Sui testi Entics migliora rispetto ai precedenti lavori  aumentando lo spessore narrativo e la capacità di regalare immagini evocative.

Ne escono fuori 12 canzoni che si ascoltano e riascoltano senza annoiare. "Classe 85" ricorda per tematica "Gli anni d'oro" di Jake La Furia sviluppando altri percorsi della memoria infantile che riporteranno alla luce ricordi anche a chi è nato un decennio abbondante prima. "

Facciamo le 9" ha nel ritornello "Facciamo più chilometri noi con le Nike di te con l'X5" la sua sintesi. Il brano che da il titolo all'album ha una bella atmosfera rarefatta, lo stesso dicasi de "Il finale" e "Ripresentiamoci", ascoltabili con un cocktail in mano in un fine pomeriggio milanese.

E Milano, la città che lo ha visto nascere e crescere nella periferia di Baggio, spunta qua e là in varie canzoni nelle quali rivendica che la strada uno può averla anche vissuta senza farla diventare necessariamente una coccarda sul petto da rapper nelle stucchevoli tematiche cicliche del genere. Pochi i featuring, due, affidati al più noto Fred De Palma (è in uscita il suo nuovo album) e il giovane Panda che chiude il disco in "Soli contro tutti".

Un disco che, per dirla alla Marracash, non ti fa mai chiedere indietro i minuti della vita che hai speso per ascoltarlo.

TRACKLIST

01. Classe 85 (03:28)
02. Da Baggio a Bali (02:59)
03. Dedicato a te (02:53)
04. Facciamo le 9 (03:30)
05. Il finale (03:24)
06. inna MI city (02:32)
07. Netflix (02:48)
08. Purple Haze (03:48)
09. Ripresentiamoci (02:59)
10. Scemo (02:57)
11. Siamo noi stessi (03:43)
12. Soli contro tutti (03:05)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.