«8 - Incubus» la recensione di Rockol

Incubus - 8 - la recensione

Recensione del 24 apr 2017 a cura di Redazione

La recensione

Non si esce vivi dagli anni '90? Con scarsa originalità, gli Incubus titolano "8" il loro ottavo disco, che arriva a sei anni da "If not now, when?", e a due dall'EP "Trust Fall (Side A)", a cui non è poi seguito un secondo capitolo, come previsto. E con la stessa (poca) inventiva, rimangono fedeli ad un genere che forse non esiste più.

Negli anni '90 lo si chiamava Nu-Metal, e prevedeva schitarrate mischiate ad elettronica, e all'uso del DJ. Questa volta c'è pure Skrillex in cabina di regia. Ma la musica non cambia più di tanto: gli Incubus erano un strana creatura già allora e lo sono oggi. Rientravano nel genere, ma erano più solari, più californiani, meno aggressivi se non a tratti. Oggi continuano a giocare con ritmi e melodie: "State of the art" prova a riproporre la magia di brani più strani come "Are you in", in altri pestano dure con le chitarre. 

Forse fatta eccezone per la pulizia delle registrazioni, "8" suona  come un disco degli anni '90. Fuori dal tempo, ma necessariamente non nel senso migliore del termine. A differenza di altri, questo p genere che non è invecchiato bene, diciamo. Gli Incubus fanno il loro mestiere con passione e impegno, ma se non sempre tutto funziona, non sempre è colpa loro: è colpa del tempo che passa e certe volte non fa sconti neanche alle canzoni nuove, che suonano già datate.

TRACKLIST

01. No Fun (03:21)
03. State Of The Art (03:46)
04. Glitterbomb (04:45)
05. Undefeated (03:56)
06. Loneliest (03:37)
08. Familiar Faces (03:26)
11. Throw Out The Map (04:28)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.