«STELVIO - Starship 9» la recensione di Rockol

EP d'esordio per un duo romano che si fa chiamare Starship 9

EP d'esordio per un duo romano che si fa chiamare Starship 9

Recensione del 16 feb 2017 a cura di Marco Jeannin

La recensione

L’idea di un pop retro futuristico non mi dispiace. Retro negli arrangiamenti. Futuristico nei suoni. Retro perché gli autori sono una coppia di amici di lunghissima data. Futuristico per questo disco del 2017 proietta nello spazio l’Astronave numero 9 verso quello che sarà il primo full lenght.

Ernesto Cornetta e Fabio Fraschini sono gli Starship 9: entrambi nati e cresciuti nella capitale, i due da sempre condividono esperienze musicali, in studio e dal vivo.

Questo è quanto è necessario sapere di questo progetto che con l’Ep “Stelvio” si è conquistato un posto nel rooster della Cinevox Records, etichetta cult specializzata in colonne sonore.

Colonne sonore che sono la reference principale per quanto riguarda la direzione stilistica ed estetica, il cosiddetto retro pop di cui sopra.

“Home again”, singolo piuttosto riuscito, chiama in causa gli Air di “10.000hz Legend” e di rimando i Pink Floyd prima maniera con un mix psichedelico che si staglia su un background sintetico bello impastato. “Stelvio” invece è, dei tre di questo disco, il pezzo probabilmente più rappresentativo dell’idea di musica del duo. Scelta non a caso da Marco Tullio Giordana per il suo ultimo film (“I due soldati”), “Stelvio” si presenta come un brano dai colori pastello impreziosito dalla voce di Eleonora Cardellini (molto brava) che ti proietta indietro nel tempo già al primo stacco. Un (nuovo) classico da notte d’estate romana. Capitale che torna prepotente in “Cinema Roma”, titolo che suona quasi come una nota biografia, mettendo insieme dichiaratamente le due componenti fondamentali della musica targata Starship 9. Uno strumentale di quattro minuti di soft jazz cinematico, ottimamente prodotto e interpretato.

 

Quindi direi niente male come primo EP: psichedelico, elettronico, elegante. Solo tre pezzi ma tutti molto buoni; un biglietto da visita molto interessante. Scritto, suonato e prodotto interamente da Ernesto Cornetta e Fabio Fraschini.

TRACKLIST

01. Home Again (03:58)
02. Stelvio - Quei giorni insieme (02:43)
03. Cinema Roma (04:00)
04. Home Again - Vocoder Mix (02:51)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.