«“THAT’S LIVE – THE BIGGEST ROCK BAND ON EARTH LIVE IN CESENA 2016 - Rockin' 1000» la recensione di Rockol

Rockin' 1000 - “THAT’S LIVE – THE BIGGEST ROCK BAND ON EARTH LIVE IN CESENA 2016 - la recensione

Recensione del 26 gen 2017 a cura di Redazione

La recensione

Ve li ricordate soprattutto per quel video che ha fatto il giro del mondo, e che ha portato i Foo Fighters a suonare a Cesena: 1000 persone che suonano "Learn to fly". Per citare un'artista poco rock, "Oops, they did it again".

La storia del disco

La mega-band  composto da mille musicisti si è ritrovata nuovamente a Cesena, il luogo da cui era iniziato tutto. E questa volta ha conquistato uno stadio tutto per se. Lo scorso 24 luglio allo Stadio Manuzzi di Cesena i Rockin' 1000 si sono esibite di fronte a più di 10000 persone. “That’s Live – The Biggest Rock Band on Earth live in Cesena 2016" è un CD pubblicato da SonyMusic che documenta quella serata a suo modo storica

Come suona e cosa c’è dentro.
17 canzoni in scaletta, cover di Ramones, Ac/Dc, Beatles, Black Keys, Rolling Stones, sotto la guida del direttore d’orchestra Marco Sabiu e con la collaborazione di qualche nome noto (Saturnino, Federico Poggipollini, Livio Magnini tra gli altri). Ma il cuore del progetto è un manipolo di musicisti non professionisti che hanno voglia di suonare assieme e di divertirsi, e di farlo bene.  C'è la storia del rock in una versione corale e "loud", come è giusto che sia. Se pensate che 1000 persone non possano suonare assieme, e farlo bene,  vi sbagliate... Una nota di merito non solo a chi ha girato il video, ma anche a chi ha registrato e mixato l'audio: i Rockin' 1000 suonano bene anche su disco.

Perché ascoltarlo (o perché girare alla larga)

I Rockin' 1000 si autoproclamano "la più numerosa rock band del mondo" ed è vero. Sono molto di più di una cover band, sia per la quantità che per la qualità. Questo disco è la dimostrazione che "we're not done, we rule" (traducibile più o meno in "noi non siamo finiti, noi spacchiamo"),  come la campagna lanciata in risposta dal deus ex-machina di tutto il progetto  Fabio Zaffagnini, in risposta alla "sparata" di Chris Martin che il Rock è morto.  I Rockin '1000 (e questo album concerto) sono l'incarnazione dell'idea classica di rock, e di come sia ancora viva e sappia ancora muovere le montangne.

La canzone fondamentale
Quelle in scaletta sono tutte canzoni fondamentali, ma impossibile non citare "Learn to fly".

 

TRACKLIST

1 – Bitter Sweet Symphony – Verve
2 – Come Together – Beatles
3 – Gold On The Ceiling - Black Keys
4 – Born To Be Wild – Steppenwolf
5 – Jumpin’ Jack Flash – Rolling Stones
6 – It’s A Long Way To The Top – AC/DC
7 – C’Mon Everybody - Eddie Cochran
8 – Seven Nation Army – White Stripes
9 – BlitzKrieg Bop – Ramones
10 – Smells Like Teen Spirit – Nirvana
11 – Rebel Rebel – David Bowie
12 – Police On My Back - Clash
13 – People Have The Power - Patti Smith
14 – Rockin’ In The Free World - Neil Young
15 – Song 2 - Blur
16 – Medley
17 – Learn To Fly - Foo Fighters

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.