«SIAMO SOLO ANIMALI - Moplen» la recensione di Rockol

Moplen: leggi qui la recensione di "Siamo solo animali".

I Moplen sono una band di Padova attiva dal 2014, e propongono un pop arricchito da synth e da un'anima rock. Una formula musicale che, unita all'esuberanza delle loro performance dal vivo, li ha fatti diventare dei veri e propri idoli nella loro città na

Recensione del 29 dic 2016 a cura di Marco Jeannin

La recensione

“Siamo solo animali”, e quelle dei Moplen sono solo canzoni. Potrei anche chiuderla intenzionalmente qui, lanciando un sasso in uno stagno per vedere le onde che si propagano. Siamo solo animali? E quelle dei Moplen sono solo canzoni? Alla prima domanda lascio a voi il piacere di rispondere, magari dopo aver dato un’occhiata alla cover del disco, opera di Alberto Michelon, unico artista in Italia specializzato in tassidermia artistica. Per quanto riguarda seconda invece, provo a dire la mia.

I Moplen sono una band Padovana, cinque ragazzi che si sono messi insieme per fare del pop di stampo indie, ogni tanto un po’ brit, tendenzialmente molto diretto ed accessibile. “Siamo solo animali” è il loro primo disco; doveva essere un EP, il secondo in linea di successione, ma dopo aver vinto un paio di concorsi (“Le canzoni migliori le aiuta la Fame” e “Va sul Palco”) i ragazzi decidono di fare il passo e convertire l’EP in LP, e direi che hanno fatto bene perché evidentemente c’era materiale per imbastirne uno come si deve.

Nove i pezzi in scaletta, o meglio, otto più uno, “PNG”, che funge da intro strumentale. Tutti i pezzi sono stati composti ed arrangiati dagli stessi Moplen e prodotti da Giacomo Zavattoni di RC Waves tra Perugia, Padova e Milano. Di cosa stiamo parlando: canzoni. Vere. Semplici. E non lo dico per essere riduttivo o sminuire, anzi: nel pop (indie, brit, quello che volete) l’importante è saper scrivere canzoni che si reggano in piedi da sole grazie a melodie che ti restano addosso, che sanno arrivare in porta con tre passaggi. Una tattica di gioco che i Moplen di “Siamo solo animali” dimostrano di saper attuare in occasioni diverse, vedi il riff super catchy di “Signorina” e i synth che arrangiano “Battisti” preparandosi ad educare le future platee, così come il quasi folk di “Vento gelido”, pezzo inevitabilmente messo in chiusura che chiama a raccolta la giusta dose di malinconia. Certo, qualcosina si può e si deve ancora affinare, perché è vero che le idee ci sono ma sarebbe bello trovare qualche soluzione più interessante in fase di composizione e scelta dei suoni ma tant’è, la band è giovane e crescerà.

Quindi, tornando alla domanda iniziale: quelle dei Moplen sono solo canzoni? Sì, sono solo canzoni. Canzoni che una volta chiamavamo musica leggera e amavamo ascoltare. Musica che passava in radio e che il tempo ha reso storia; quella dei Moplen parte da qui.

TRACKLIST

01. PNG (02:18)
02. Non giudico (02:45)
03. Signorina (04:04)
04. Animali (05:45)
05. Battisti (05:00)
06. Marino (03:21)
07. Steso (03:01)
08. Cinemateque (04:32)
09. Vento gelido (09:28)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.