Recensioni / 31 ago 2016

Devils - SIN, YOU SINNERS - la recensione

Voto Rockol: 3.5/5
SIN, YOU SINNERS
Voodoo Rhythm (Digitale)

di Andrea Valentini

Diavoli e peccatori. Gente che va d’accordo, o almeno vive sotto allo stesso cielo dalla notte dei tempi. Gente che ascolta e suona anche la musica balorda, spesso… proprio come questi italianissimi (anzi napoletanissimi) Devils, che su questo concept giocano – e a colpo sicuro, visto il punk-garage-blues deragliante che propongono.

Chiariamoci: niente di nuovo, niente di sconvolgente, niente di sperimentale o freschissimo e spiazzante. Anzi, qui siamo al cospetto di una coppia di rocker coi piedi ben piantati nel fango della tradizione, che si divertono a essere zozzi e peccaminosi come da manuale. Quindi ritmi sincopati, tribali, martellanti, primordiali e riff che malmenano il canzoniere di Cramps, Hound Dog Taylor, The Gories, Jon Spencer, Hasil Adkins, Gun Club, Deja Voodoo, Mummies e Oblivians. Insomma, chi conosce il genere avrà capito che i numi ispiratori sono quelli giusti – del resto una batterista/cantante vestita da suora e un chitarrista/cantante vestito da predicatore la dicono lunga… questa è musica rituale per anime fottute. L’abbiamo già sentita, l’abbiamo già comprata, l’abbiamo già vissuta. Ma non ne abbiamo mai abbastanza, anche perché non sono molti quelli in grado di interpretarla secondo i sacri crismi. I Devils sì.

Se siete orfani di Jeffrey Lee Pierce, ululate alla luna pensando a Lux Interior e sognate di avvolgervi in bende da mummia per suonare musica selvaggia… questi Devils fanno per voi. Poi, il fatto che siano patrocinati dalla Voodoo Rhytmhs di Reverend Beatman, etichetta superspecializzata in sonorità che spaziano nei perigliosi mondi del rockabilly, blues punk, voodoo punk rock’n’roll deviato è un sigillo di garanzia.

Per palati abituati a sapori fortissimi, per animi inossidabili. Soddisfazione garantita. Vietato l’ingresso a poser, hipster e curiosi.

 

TRACKLIST

01. Puppy Nun - (01:22)
02. Coitus Interruptus (From a Priest) - (02:10)
03. Magic Sam - (01:48)
04. Drunk Town - (01:32)
05. Don't Look in the Basement - (01:49)
06. Misery - (02:25)
07. Azazel - (01:34)
08. Sin, You Sinners! - (01:12)
09. Hell's Gate - (01:12)
10. Shaking Satan's Balls - (02:02)