«COSMORADIO - Luciferme» la recensione di Rockol

Luciferme - COSMORADIO - la recensione

Recensione del 01 apr 1998

La recensione

Litfibeggiare: v.i. Adottare stilemi che in qualche modo ricordano i Litfiba.
Ci dispiace iniziare in questo modo la recensione di "Cosmoradio", ma scoprire che i manierismi (in particolare vocali) del gruppo concittadino si sono trasmessi ai Luci Ferme ci è dispiaciuto ancora di più. Perché il gruppo è uno dei pochi ad avere qualche chance di dimostrare che si può uscire dalla indubbiamente redditizia ma ormai prevedibile e cialtronesca "via italiana al rock" dei "Cangaceiros" di Firenze e di quanti si sono felpatamente inseriti nella loro scia. "Il soffio", sentita a Sanremo, profumava di ispirazione U2, e nei cromosomi del gruppo di Guatteri e Pisaneschi c’è una passione per viaggi sonori non banali come la rilettura di "Doot Doot" dei Freur (un piccolo classico, ma non ditelo mai a quei critici musicali che "negli-anni ’80-faceva-tutto-schifo"). "Cosmosenso" o "Figlio del vento" dimostrano che la band "protetta" da Gianni Maroccolo è capace di essere intensa, carezzevole e non banale. Quando l’ombra litfibica sarà opportunamente allontanata, avremo un gruppo come lo stiamo aspettando da anni. Per ora, i momenti (non pochi) in cui i Luci Ferme fanno sentire di avere una personalità non presa a prestito, permettono al disco di segnalarsi come uno dei migliori prodotti italiani di questo inizio di 1998.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.