«SHADOWS - Teenage Fanclub» la recensione di Rockol

Teenage Fanclub - SHADOWS - la recensione

Recensione del 16 giu 2010 a cura di Gianni Sibilla

La recensione

I motivi per ascoltare i Teenage Fanclub, a ben vedere, sono gli stessi per cui qualcuno non li ascolta. I “fannies”, come li chiamano oltremanica, fanno canzoncine leggere nel senso buono del termine: piacevoli, ma con un pensiero. Sembrano mille altre cose, ma alla fine sono riconoscibili. Non hanno un’unica voce e un’unica penna, ma tre, e per questo sembrano dispersivi, quando invece sono vari. Ti spuntano fuori quando meno te li aspetti, e ti fanno un disco ogni 5 anni…
“Shadows” arriva a un lustro di distanza da ”Man-Made”. Nulla cambia e tutto si trasforma, nel loro mondo: i Teenage Fanclub continuano a fare le loro canzoni che sanno di Beatles , di R.E.M., di Big Star. Di power-pop, insomma. Ma, fidatevi, se vi piacciono le chitarre arpeggiate e le armonie vocali, se amate le canzoni piacevolmente indolenti ed estive, in giro farete fatica a trovare qualcosa di meglio dei Teenage Fanclub e di questo album: che nel suo piccolo è davvero un piccolo gioiello, tutt’altro che ombroso come il titolo lascia immaginare.
Non c’è che l’imbarazzo della scelta: personalmente preferisco le canzoni cantate da Norman Blake, come “The fall”, o quelle un po’ più elettriche, come “Shock and awe”. Ma la verità è che questo album è il migliore dei tre pubblicati negli ultimi 10 anni e riporta la band ai fasti degli anni ’90, quando uscirono le loro cose migliori. Un disco da ascoltare, se vi piace il genere; una band da scoprire, se non la conoscete.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.