«SONGS FOR FARAWAY LOVERS - Mojomatics» la recensione di Rockol

Mojomatics - SONGS FOR FARAWAY LOVERS - la recensione

Recensione del 27 feb 2007 a cura di Giuseppe Fabris

La recensione

I Mojomatics sono, probabilmente, uno dei segreti meglio celati del rock italiano. Già due anni fa, quando l’etichetta tedesca Alien Snach! pubblicò il loro disco d’esordio “A sweet mama gonna hoodoo me”, il duo proveniente dalla laguna veneta si era segnalato come un interessante progetto di rock blues.
Ora, dopo un tour che li ha portati ben oltre i limiti nazionali, Mojomatt (chitarra e voce) e Dave Matic (batteria) tornano con un album che, finalmente, riceve l’attenzione di una indie-label italiana, La Valigetta.
“Songs for faraway lovers” raccoglie trenta minuti di rock’n roll tirato e grintoso che mescola sonorità prese dal blues più alcolico, il country-western, il punk e il pop dei Beatles prima maniera (stile “Love me do”).
Dodici canzoni in cui i Mojomatics non si limitano a contemplare il rock delle origini, ma lo interpretano con rabbia e una florida vena pop. I due, in particolare, trovano nel minimalismo della loro formazione la chiave del loro sound così potente e ruvido.
Dalle fucilate rock’n’roll di “Why don’t you leave me” passando per ballate più malinconiche come “I’ll be back home” e ”Liquor store blues”, “Songs for faraway lovers” si dimostra un album diretto e potente che non perde forza nemmeno dopo diversi ascolti.
Una conferma importante per una band a cui la nazionalità italiana sta veramente stretta.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.