«NON - Dj Alessio Bertallot» la recensione di Rockol

Dj Alessio Bertallot - NON - la recensione

Recensione del 10 feb 1999

La recensione

Fare largo all’avanguardia? Calma: mica ce lo ha ordinato il dottore. Perché i testi di Alessio Bertallot sono più che interessanti, ma non dobbiamo né votarlo né farne il nostro guru personale, bensì ascoltare il suo disco. "Non" dà la sensazione di un piccolo astuto ricatto, secondo il quale: "chi non ama la tendenza oppone resistenza". Di fatto, Bertallot è una testa fine, forse troppo: l’abitudine a vedersi corrisposto soprattutto da una piccola, grata cerchia (della quale chi scrive ha pur fatto parte come ascoltatore di "B-side") lo fa sbilanciare verso i proclami, identificare con chi si lancia "oltre". Ma alla fine il rischio è di celebrare non il risultato, ma lo slancio in quanto tale. Musicalmente il disco è un velleitario "Vortice" di influenze trip-hop e jazz-funk, nel quale si è tentato di esaltare, a fianco della "necessaria" programmazione, un combo basso-batteria-chitarre-hammond. Le parole rimangono una spanna sopra alla qualità media del rap - se non ci fosse Frankie Hi-Nrg ad alzare la media, diremmo anche tre spanne. Il rap di Alessio è semi-cantato e realmente innovativo, per quanto la sua musicalità si perda nella frenesia di una ritmica a volte troppo acida. E l’intuizione che apre l’album: "Io sono fermo - è solo il mondo che gira", si attaglierebbe perfettamente alla musica contemporanea, e non solo a quella. Ma la contraddizione emerge emblematica in "L’uomo che tiene il volante", omaggio al futurismo marinettiano che è critico nelle parole, ma compiaciuto nella musica. Proprio come il futurismo, che nel 1999 risulta il movimento più trito e datato del mondo, la musica su cui l’ex "Aeroplano" declama risulta troppo spesso prevedibile e artefatta, in contrasto con testi che non lo sono. La bellezza di "Acqua" e la lucida "Cacciamieisoldi" non evitano una insufficienza di stima, dettata dalla severità che si usa nel giudicare quelli da cui ci si aspetta di più.

Tracklist:
Sono fermo
Non ti sento più
C’è nessuno?
L’uomo che tiene il volante
Vortice
Acqua
Cacciamimieisoldi
Kaos
Cosa resta
Legittima difesa

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.