«SONGS OF PRAISE - Bullyrag» la recensione di Rockol

Bullyrag - SONGS OF PRAISE - la recensione

Recensione del 16 set 1998

La recensione

La convergenza di musica nera e hard rock, dai tempi del fragoroso "Walk this way" degli Aerosmith, ha conosciuto alti e bassi. Ogni tanto qualcuno dà una sterzata in tale direzione, ma poi il flirt sembra interrompersi, non trovare continuità (chi si ricorda, ad esempio, dei Living Colour ?). Ma i generi si cercano, si chiamano, nei club dove l’energia di entrambi è ben accetta. Da questi "cobas" della fusione (sezione di Liverpool) provengono i Bullyrag, quintetto di brutti ceffi il cui disco d’esordio è una felice, accattivante commistione con irresistibili aperture reggae. "Jump up in a fashion", diffuso anche come singolo e video, sintetizza efficacemente il sound del disco, ma altre dinamiche miscele di raggamuffin e bordate "metal" si trovano ad esempio in "It makes me laugh" e "Learn to live". La filosofia del gruppo si trova probabilmente in "It makes me laugh": "Bisogna pensare alla vita come a un divertente stato di paura".

Tracklist:

  • Jump up in a fashion
  • Learn to live
  • You can’t have me
  • This
  • Summer daze
  • The plague
  • Frantic
  • It makes me laugh
  • Wishing
  • I will learn
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.