«GET RICH OR DIE TRYIN' - 50 Cent» la recensione di Rockol

50 Cent - GET RICH OR DIE TRYIN' - la recensione

Recensione del 18 apr 2003 a cura di Gianni Sibilla

La recensione

Qualcuno ha detto che 50 Cent hacanta cose che ha vissuto veramente, le stesse che altri rapper si inventano per fare i finti duri. Forse è vero, ma nell’immagine rap è difficile distinguere la realtà dalla finzione.
La realtà dei fatti, in questo caso, è che “Get rich or die tryin’” è uno dei dischi più attesi degli ultimi anni in questo genere. Altro fatto è che sta già dominando le classifiche americane. Altro fatto ancora è che 50 cent ha un curriculum da “gangsta” vero, e può vantare (?!?) diversi arresti, sparatorie e di aver scampato un attentato. Infine, ultimo fatto, è che su tutto questo ci gioca abbondantemente, con testi che non lasciano nulla all’immaginazione e con foto che accompagnano questo CD in cui fa bella mostra di muscoli, ferite e pistole fuori e dentro la fondina.
Insomma, 50 è uno “vero”? Certo che sì, ma se ha tutto questo successo non lo deve solo alla sua (indiscutibile) bravura. Lo deve anche a quei grandi di Dr. Dre e di Eminem, che lo hanno accolto presso la loro etichetta e hanno sfruttato al pieno le sue caratteristiche facendolo diventare un personaggio vero e proprio.
Nelle 16 tracce di questo CD ci sono belle canzoni e ospiti illustri, tra cui lo stesso Eminem e Nate Dogg. La produzione è ottima, i suoni sono curati, ma non c’era da dubitarne: se ascoltate il singolo “In da club” ne avrete un saggio perfetto ed esaustivo. Ovviamente a queste considerazioni bisogna aggiungere la postilla “se vi piace il genere”, perché se vi sta sulle scatole Eminem, se vi infastidisce lo stile autoreferenziale del rap (quello – semplificando - a base di “io ho fatto questo”, “io sono il più bravo”, “tu fai schifo” e giù di lì), se vi annoia sentire parlare di storie “Gansta” girate al largo. 50 cent è rap al cubo: tutto il meglio e il peggio del rap è qua dentro, e forse questo è il vero motivo per cui questo disco e questo personaggio hanno così successo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.