«¿DONDE JUGARAN LAS NINAS? - Molotov» la recensione di Rockol

Molotov - ¿DONDE JUGARAN LAS NINAS? - la recensione

Recensione del 22 feb 1999

La recensione

Ce la possiamo cavare parlando di loro come dei Red Hot Chili Peppers messicani? Vi basterebbe per comprare il disco? Se sì, ci potremmo fermare qui, altrimenti andiamo avanti. Dunque, I Molotov sono tostissimi, un miscuglio di rap, rock, funk e un po’ di punk che non può dispiacere a chi nella musica ricerca da un alto sensazioni forti e dall’altro un bel calcio in culo che lo aiuti a tenere il tempo quando lo sta perdendo. Alla carica esplosiva della musica i Molotov associano dei testi da veri bastardi, pieni di parolacce, espressioni iperscurrili e una strafottenza divertita che li rende subito simpatici. Oltraggiosi nel modo giusto, festaioli e impegnati politicamente, i Molotov hanno al proprio arco soprattutto la freccia affilata della loro musica: sentiteli nell’attacco - clamoroso - dell’album, "Que no tengo haga bobo jacobo", seguiteli fino a quella "Gimme tha power" in cui citano l’anthem degli Inti-illimani "El pueblo unido", e poi giù fino alla fine del disco, rappando, cantando, seducendo e sputando. L’album in questione risale al 1997 e originariamente era uscito soltanto in Messico, dove il gruppo si è formato all’inizio del 1995 (seppure non nella formazione originale): ma vista l’incredibile fortuna piovuta addosso al quartetto - dischi d’oro e di platino gli vengono recapitati a scadenza regolare - la Universal ha pensato bene di pubblicare l’album anche in Europa. Che dire? Non fatene a meno, per favore. E se il vostro problema, quando organizzate una festa, è un po’ di musica sanamente rock, i Molotov vi hanno eliminato il problema. Con loro, Rage Against The Machine e magari anche uno spruzzo di Red Hot Chili Peppers nessuno potrà resistervi, e alla porta vedrete ben presto apparire anche i vostri vicini di casa....

TRACKLIST

01. Que no tengo haga bobo jacobo
09. Puto,
11. Cerdo
12. Quitate que ma’sturbas (perra arrebalera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.