«PIOVONO ANGELI - La Pina» la recensione di Rockol

La Pina - PIOVONO ANGELI - la recensione

Recensione del 08 lug 1998

La recensione

Se lo merita di fare il botto, "l’hip hop con le tette" (come scherzosamente ama definirsi) alias La Pina, che esce adesso con un cd veramente importante. Anzitutto perché è uno di quei lavori partoriti all’interno di una comunità (che è quella hip hop) ma indirizzati, per scelta di linguaggio e temi, anche a chi sta fuori, se così si può dire. E’ un disco laico, "Piovono angeli", senza troppi gerghismi e senza autocitazioni e autocelebrazioni, che a volte appesantiscono sin troppo gli schemi lirici dei testi hip hop. L’evoluzione di questa cultura e di questo genere musicale (non a caso nato come sfida tra MC’s a colpi di proclami e freestyle autoreferenziali) passa adesso, ancor prima che attraverso un rinnovamento musicale, che pure c’è già stato e che ha proprio tra i DJ italiani alcuni tra i migliori interpreti, attraverso una maggiore comunicabilità dei testi, una apertura al mondo esterno. Insomma, La Pina parla di fede, di droga, di amicizia, di amore, di sesso, di Dio, di bambini e di madri, dipingendo con grande efficacia i vari ambiti del proprio mondo. Un mondo che "Piovono angeli" illustra in modo nitido, comprese alcune sortite che su temi di grande ipocrisia, vedi la droga, potrebbero persino risultare scomode. Lei non si scompone, dice la sua e tira dritto, consapevole di non avere altro da raccontare che se stessa e le proprie idee. Una merce rara nel mondo della musica, una merce che La Pina ha sempre avuto in dote. Ad aiutarla nella realizzazione del disco, oltre al produttore artistico Roberto Vernetti e ai due OTR Esa e Polare, c’è un’altra importante coppia della scena musicale nostrana, quella rappresentata da Giuliano e Patrick dei Casino Royale, alias i Soul Kingdom. Il tutto per un groove spesso midtempo e cool, quasi sornione e pigro, ma capace di incatenare alle ritmiche come nel caso di "Rocco" (lettera ad un bambino, quando arriverà), "In media ci sto dentro...." e "Piovono angeli": ma è in generale tutto l’album a funzionare, ottimo esempio di hip hop all’italiana che non chiede di meglio che essere spolpato da qualche lettore cd. Brava.

Track list

  • Piovono angeli
  • Parla piano
  • Niente per niente
  • In media ci sto dentro...
  • A testa alta
  • Rocco
  • Scegli me
  • Stessa gente
  • Mezza luna
  • Questa fly ’98 rmx
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.