«LET YOU DOWN - Kingsbury Manx» la recensione di Rockol

Kingsbury Manx - LET YOU DOWN - la recensione

Recensione del 15 nov 2001

La recensione

Canzoni come nuvole? Sembra proprio questa la metafora più adatta a descrivere la musica proposta in “Let you down", secondo capitolo della discografia dei Kingsbury Manx, gruppo, formato da quattro ragazzi del North Carolina.
Nuvole dicevamo, ed è proprio questo il tema dell’artwork di questo disco, un paesaggio in cui un cielo blu intenso viene varcato da immense nubi.
A loro modo, è proprio nell’aria che trovano maggior consistenza queste dodici lente e dolci ballate: ascoltare “Let you down” è come entrare in un mondo a sé stante, non più canzoni distinte che si avvicendano, ma un unico e avvolgente climax composto da suoni rarefatti, voci calde e toni sempre estremamente tenui (rare alzate di capo, mai invasive). Purtroppo, ciò rende alquanto ardua l’identificazione di episodi più o meno rilevanti, lasciando un sapore amaro in bocca causato da un non totale convincimento.
I quattro riescono ad essere tecnicamente perfetti, costruendo ineccepibili architetture melodiche che peccano, però, in spirito e sentimento.
Nessun temporale quindi all’orizzonte, nemmeno un po’ di pioggia, niente che ci travolga e stravolga, il cielo è coperto solamente di nuvole estive che, come arrivano, se ne vanno per farsi dimenticare.



(Giuseppe Fabris)

TRACKLIST

01. Let you down
02. Porchlight
03. Simplify
04. Et tu, kitté ?
05. Rustic chairs
06. Sleeping on the ground
07. Pattern shape the mile
08. Courtyard waltz
09. Arun
10. The new evil
11. Baby you’re a dead man
12. Do what you’re told
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.