«SOMEWHERE IN THIS TOWN - Seks Bomba» la recensione di Rockol

Seks Bomba - SOMEWHERE IN THIS TOWN - la recensione

Recensione del 12 lug 2001

La recensione

Surf, exotica, spy jazz, rock strumentale e vocalese rappresentano i principali, pepatissimi ingredienti di questo "combo" americano che vive la new lounge con l'energia nevrastenica dei vecchi punker, la follia intergalattica dei B-52's e la devianza sadomaso dei Tubes. I Seks Bomba sferrano cazzotti sonori che mandano all'aria in un sol colpo le colonne sonore dei Fifties, le Iene di Tarantino, il Rock'n'Roll di Elvis e il Beat. Fagocitano mille musiche per poi sputarle in offerta speciale, marchiate da un copyright che è unico, sbalorditivo, inimitabile. "Somewhere in this town" comincia con una "Bomba au go go" che è già un manifesto programmatico: strumentale e mozzafiato, distribuisce in ordine sparso profumi di Booker T & The MG's, la Bamba, Day Tripper e hard rock, il tutto confezionato da virtuosismi chitarristici all'arma bianca. Sgomberato il campo da ogni dubbio, il quintetto inanella boogie & rockabilly ("Happy hour"), lounge latina inacidita dall'organo Hammond ("It takes two to tango"), luccicante bossanova ("Morfina" e la cover di "Agua de beber" di Antonio Carlos Jobim), swing ("Fresh perked") e easy listening spiaggiaiolo ("Somewhere in this town"). E poi, ben consci del loro talento, i Seks Bomba si superano rivisitando Burt Bacharach e Henry Mancini a colpi di "Casino royale" e di "Charade".

(Stefano Bianchi)

TRACKLIST

01. Bomba au go go
02. Happy hour
03. It takes two to tango
04. 5-0-5!!!
05. Morfina
06. Love me pts 1 & 2
07. Sicilian civilian
08. I.R.O.C.
09. Strangely familliar
10. Agua de beber (water to drink)
12. Charade
13. Fresh perked
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.