«SENTIMENTAL DANCE MUSIC FOR COUPLES - Jeremy Dower» la recensione di Rockol

Jeremy Dower - SENTIMENTAL DANCE MUSIC FOR COUPLES - la recensione

Recensione del 05 feb 2001

La recensione

C'era una volta, nel decennio 1954-1964, lo Space-Age Pop. Si chiamava così l'altra faccia "colta" della Lounge Music che cavalcava il miracolo dell'hi-fi e della stereofonia elaborando suoni pre-elettronici con marchingegni come il Theremin e l'Ondioline. Fu un vero e proprio Pop fantascientifico, la cui finalità era quella di rilassare l'ascoltatore. Oggi, a quasi mezzo secolo di distanza e col conforto di tecnologie che hanno compiuto passi da gigante, il New Space-Age Pop è tutto nelle mani di Jeremy Dower, alchimista che rilancia con "Sentimental dance music for couples" la quiete sonora e l'ovattato rumorismo. Il suo è un repertorio costruito su riverberi e impercettibili distorsioni che cita il jazz (per quanto riguarda il campionamento dei fiati) e riprende certe coordinate dei Cabaret Voltaire e dei Kraftwerk per poi addolcirle in chiave Lounge. Gli 11 brani dell'album, apparentemente glaciali ma in realtà gonfi di melodica passionalità, sviscerano una sorta di swing cibernetico ('Would you like to dance") che si trasforma in "Should I trust my heart" in un ballo guancia a guancia e in "The young and the restless" in un flirt fra avanguardia e preziosi orientalismi. Non sfuggono inoltre a Jeremy Dower il carezzevole Easy Listening che si ispira a Burt Bacharach ("I don't want to leave") e ad Antonio Carlos Jobim ("I'm coming to get you"), per non dire di certe jazzistiche digressioni notturne ben concretizzate in "The way I should feel" e in "Now look what you've done!". A conti fatti, "Sentimental dance music for couples" è il migliore antidoto alla solita musica.


(Stefano Bianchi)

TRACKLIST

01. Would you like to dance
02. Should I trust my heart?
03. The young and the restless
04. I'm coming to get you
05. I don't want to leave
06. The way I should feel
07. Now look that you've done!
08. Non-fiction
09. Diagram showing the path of bubbles from a sparkling drink
10. It's funny because it's true
11. For keeps
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.