«JESUS' SON - Artisti Vari» la recensione di Rockol

Artisti Vari - JESUS' SON - la recensione

Recensione del 01 feb 2001

La recensione

Eccoci alle prese con la colonna sonora di “Jesus’ Son”, pellicola cinematografica diretta da Alison MacLean e interpretata da Dennis Hopper e Holly Hunter. Il film, storia di un ragazzo con problemi di droga ambientata a cavallo fra gli anni ’60 e ‘7, può vantare un commento sonoro (prodotto da Joe Henry, Randall Poster e Tony Margherita) che costituisce una bella compilation di musica americana. Il cd si apre con il piano gospel di Floyd Cramer sulla strumentale “Last date”, seguita da un altro brano sui generis (“The love you save (May be your own)” splendidamente interpretato dal grande soulman Joe Tex. Il disco si sviluppa a partire dal soul e dal rhythm and blues fino a cose più moderne: troviamo così Joe Henry con la morbida “Jesus’ son” e una versione rumba-soul di “Unchain my heart” (ne fece un singolo anche Joe Cocker qualche anno fa), il gospel-soul di Peggy Scott & Jo Jo Benson (“Lover’s holiday”), il country di Doug Sahm (“Is anybody going to San Antone?”) e dei Louvin Brothers (“The family who prays”), il surf-rock di Tammy Roe (“Sweet pea”), i Raiders ispirati dalla cultura pellerossa. Fino ad arrivare ai contemporanei Wilco, presenti con due canzoni. Una buona raccolta per gli appassionati di rhythm and blues e affini; di Joe Henry i due inediti contenuti nel CD.

(Diego Ancordi)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.