«BEWARE OF DOG - Hangdogs» la recensione di Rockol

Hangdogs - BEWARE OF DOG - la recensione

Recensione del 16 gen 2001

La recensione

“Gli Hangdogs suonano hard-bitten rock’n’roll con un cuore honky-tonk cantando beffarde liriche sulle lotte e i sogni di magnifici perdenti ed eroi sconosciuti”. La presentazione in calce al retro di copertina potrebbe già evitare al recensore di tediare il visitatore di questo sito con i suoi sproloqui. Una dedica di randagio romanticismo nei confronti dei “beautiful losers”, veri eroi del nostro tempo, con il cuore grande e il cervello gonfio di sogni in un mondo che si è perso per strada. Gli Hangdogs sono uno dei più importanti gruppi della nuova scena roots americana e questo loro nuovo album ne conferma le caratteristiche già espresse con “East of yesterday”. Vengono da New York e così il loro country rock non viene dalle praterie ma dal cemento. Le loro ballate e le loro rock song sono sporche dell’asfalto della Grande Mela e i loro cowboy non vanno a cavallo ma su vecchie Harley Davidson o su polverose Ford. Il country (“Come the night”), l’honky-tonk (“Other people’s houses”), il southern-rock (“Meet me at Tommy’s”) vengono arrochiti dalla voce di Matthew “Banger” Grimm (ma su “Other people’s houses” canta il batterista Kevin Hangdog), le ballad (“The world is yours”) e dalle schitarrate di Automatic Slim; ma non mancano nemmeno armonica, mandolino, pedal steel, tiple e fisarmonica, a tenere ben salde le radici del suono “americana”. Una bella conferma.


(Diego Ancordi)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.