«HALFWAY BETWEEN THE GUTTER AND THE STARS - Fatboy Slim» la recensione di Rockol

Fatboy Slim - HALFWAY BETWEEN THE GUTTER AND THE STARS - la recensione

Recensione del 13 nov 2000

La recensione

Il meglio e il peggio della musica elettronica contemporanea in un solo disco. Norman Cook, alias Fatboy Slim, è ora una star, dopo il successo di “You’ve come a long way baby”. Naturale aspettarsi molto da lui. Allora, chiariamo subito il dubbio: anche questo “Halfway between the gutter and the stars” è piacevole e radiofonico, intelligente quanto basta per attirare sia gli appassionati del genere, sia gli appassionati di musica in generale che gli ascoltatori distratti alla ricerca dell’ultima moda.
Ma proprio qui sorge qualche dubbio. Fatboy Slim ci è o ci fa? E’ un genio o un ruffiano? Entrambe le cose. La sua musica è un tritacarne di citazioni belle e possibili (il Jim Morrison di “Sunset (Bird of prey)”), suoni originali, altri un po’ scontati e genialità nella ricomposizione del tutto. Per chi pensava che l’estetica postmoderna, quella fatta di frammenti e decontestualizzazioni, fosse morta e sepolta, ecco come è possibile ravvivarla e vivere felici e contenti. Ovvero come dire qualcosa che è già stato detto facendolo sembrare proprio. Ci sono momenti emozionanti, su tutti le due comparsate vocali di Macy Gray in “Love life” e in “Demons”. Ma anche momenti che sanno di già sentito, dove il “taglia e incolla” alla base di operazioni come questa mostra tutti i suoi limiti. Insomma, nel genere Fatboy Slim è il migliore e non ha rivali; “Halfway between the gutter and the stars” è la conferma. Ma è proprio il genere a lasciare qualche perplessità.
(Gianni Sibilla)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.