«ADVENTURES IN ECLECTIC LAND VOL.1 - Artisti Vari» la recensione di Rockol

Artisti Vari - ADVENTURES IN ECLECTIC LAND VOL.1 - la recensione

Recensione del 18 ott 2000

La recensione

Prima o poi bisognerà cominciare a parlare dei seguaci dell’elettronica come prosecutori di una musica che vanta ormai una tradizione radicata da qualche decennio. Senza scomodare gli esperimenti dei compositori colti, basta andare a vedere gli anni di pubblicazione dei primi album dei Kraftwerk o dei Tangerine Dream per avere un’idea di quanto sia “vecchia” l’idea di utilizzare esclusivamente suoni elettronici. Certo, adesso ci sono i campionatori, gli strumenti sono molto più accessibili e sono cambiate tante cose, ma le idee fondamentali ci sono già tutte da un bel pezzo. Questo non per sminuire gli sforzi di chi si impegna in questa direzione, ma semplicemente per cercare di dissipare la fastidiosa etichetta di “musica del futuro” che generalmente viene affibbiata a produzioni di questo tipo. “Adventures in eclectic land vol.1” riassume il catalogo (ancora piuttosto smilzo) della Eclectic Records, che pesca in gran parte fra i manipolatori di suoni campionati attivi sulla scena romana, e mostra un panorama tutto sommato piuttosto vario e vitale. Si assiste alla curiosa consacrazione dell’attore Remo Remotti come star vocale: dopo le collaborazioni con Recycle infatti arriva “Silvana”, realizzata con gli Entropia, e che ha tutte le carte in regola per diventare un piccolo culto. Gli stessi Recycle compaiono nella compilation con “Er cane der vicino”, che rinnova il connubio tra campionamenti rubati a dischi e istantanee rubate alla strada. Ci sono comunque anche cose più radicali (“Q.B.F.” a firma Passarani 2099 o la sinistra “Scorcher” di Bitbucket) e almeno un paio di intrusioni di stampo jazzistico, con ampio utilizzo di strumenti “veri” - Frammenti di caos e Ul Us - che però non fanno la figura degli ospiti indesiderati, anzi danno l’appropriato tocco di eclettismo necessario all’etichetta per mantenere fede al nome che porta. In attesa dell’annunciato cd di Remo Remotti, la compilation è un buon biglietto da visita per la label.
(Paolo Giovanazzi)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.