Le recensioni di Andrea Valentini

POST TRAUMATIC

Mike Shinoda
Il superamento e la metabolizzazione dei dolori, delle perdite, delle tragedie sono processi intimi. Personali... Leggi la recensione
L'essere rocker (o qualcosa di simile, perdonate la definizione tagliata con l’accetta) con oltre 50 anni di... Leggi la recensione
Presto! Qualcuno corra ad aggiornare Wikipedia et similia, prima che scoppi qualche incidente diplomatico. L’ignaro... Leggi la recensione
Volto velato e mai svelato (partiamo subito bene, con un gioco di parole da classe differenziale…), rime a base di... Leggi la recensione

EYE FOR AN EYE

Pino Scotto
Pino Scotto è uno degli irriducibili del rock duro made in Italy. Iirriducibile nel look, nella perseveranza, nella... Leggi la recensione

RESISTANCE IS FUTILE (DELUXE)

Manic Street Preachers
I superstiziosi – ammesso che ne esistano ancora – potrebbero mal vedere il fatto che “Resistance is futile” è... Leggi la recensione
Tre soli pezzi su 10 sotto ai 4 minuti. Uno supera i 5. L’ortodossia punk dirà – e come darle torto – che è stata... Leggi la recensione

MINDFUCKER

Monster Magnet
American rock è un termine generico, ma meravigliosamente duttile. Abbraccia tante facce e tipologie musicali: dalle... Leggi la recensione

FIREPOWER

Judas Priest
Senza poverinismo e commiserazione di circostanza, è piuttosto evidente che non deludere le aspettative del pubblico... Leggi la recensione
Giugno 1993. Arriva sul mercato il debutto sulla lunga distanza di un certo Jamiroquai. Che però, anche se sembra... Leggi la recensione

AMERICAN UTOPIA

David Byrne
E chi l’ha detto che l’arte – magari anche impegnata – deve essere una mattonata su una tempia, di quelle che ti... Leggi la recensione
Ridi e scherza, sono quasi 30 anni che i Superchunk – con qualche pausa – pubblicano dischi e “ci sono” (avete... Leggi la recensione

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.