NEWS   |   Pop/Rock / 05/03/2009

Già ombre sulla reunion dei Blur: il batterista vuole andarsene dopo l’estate

Già ombre sulla reunion dei Blur: il batterista vuole andarsene dopo l’estate
Possibile che la reunion dei Blur, lungamente invocata dai fan, si sia già arenata? Così perlomeno parrebbe da quanto affermato da Dave Rowntree, il batterista del gruppo britannico. Il musicista, riporta l’organo free press “Metro” di Londra, vorrebbe infatti diventare avvocato e non vede l’ora di tornare a far pratica presso lo studio legale in cui, da qualche tempo, dà una mano tre volte alla settimana. Rowntree, il quale in passato ha tentato –con scarsa fortuna- anche l’avventura nella politica, ha detto: “Sono andato presso uno studio legale che conosco per un solo giorno, ma alla fine mi hanno detto che sarei potuto tornare a dar loro una mano una volta la settimana. Adesso vado tre volte alla settimana. Spero di poter andare a lavorare lì appena sarà terminato il tour dei Blur”. I concerti dei Blur ad oggi confermati sono i seguenti:
MEN Arena di Manchester, 26 giugno
Hyde Park, Londra, 2 e 3 luglio
Festival T In The Park, Scozia, 12 luglio.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi