Sanremofestival.59: le prime adesioni all’appello di Rockol

Sanremofestival.59: le prime adesioni all’appello di Rockol
Sono un po’ contento e un po’ incazzato. Sono un po’ contento perché, senza sollecitazioni, sono già una trentina le adesioni al nostro appello di venerdì scorso (vedi News: “Sanremofestival.59: cominciamo a fare le cose insieme?”): una trentina di nomi che saranno sotto il mio come firma all’email che, anche oggi, e anche domani e dopodomani e dopodomani, e finché non avrò risposte, invierò alla RAI e, per conoscenza, alla Goigest, ufficio stampa del Festival.
Sono un po’ incazzato perché, fra questi nomi, ce ne sono solo due (solo due!) dei novanta iscritti a Sanremofestival.59: quei novanta iscritti che, con le loro canzoni, hanno generato per la RAI un reddito di 375.000 euro.
Il dato economico è fornito da Giuliano Balestreri del “Sole 24 Ore” (giovedì 26 febbraio) a margine di un’intervista a Claudio Cappon, direttore generale della RAI: secondo Balestreri, per Sanremofestival.59 sono arrivati quasi un milione e mezzo di voti. Da notare che per il Festival vero e proprio i voti sono stati un milione trecentomila: quindi, la RAI ha ricavato più denaro dai televoti per la competizione online che dai televoti per il Festival maggiore. Senza dimenticare che le pagine Web di Sanremofestival.59 avevano dei banner pubblicitari che a loro volta generano in reddito (spero che non se ne dimentichi la SIAE quando andrà a fare i conti con la RAI).
Ora, mi domando (anche perché qualcuno me l’ha domandato): a vantaggio di chi stiamo conducendo questa battaglia? Un giovane discografico mi ha chiesto qualche ora fa: “Ma questa cosa che stai facendo non può diventare un danno per te?”. Sì, ma chissenefrega, gli ho risposto. Perché io non sto difendendo gli interessi di nessuno: solo quelli della trasparenza, della chiarezza, della limpidezza. Certo non mi sono mosso a difesa dei novanta iscritti a Sanremofestival.59: i quali (come sapete) sono andati a cercarsi tutto il male che gli è capitato, spinti dalla cieca e ottusa voglia di apparire in televisione. Né mi sono mosso a difesa dei discografici, i quali hanno già le loro associazioni a difenderli (in proposito, ho ricevuto oggi copia di una lettera della Telecom a FIMI, AFI e PMI – non c’è data, ma è la risposta a una lettera del 2 febbraio, quindi è sicuramente successiva al 2 febbraio – nella quale l’azienda telefonica informa che “ogni rilievo in merito al televoto deve rivolgersi alla RAI Radiotelevisione Italia SpA”).
Insomma, non rappresento nessuno. Sono un cane sciolto, e nemmeno guido un branco di colleghi: anche se fra quelli che hanno finora aderito all’appello di Rockol, di giornalisti ce ne sono alcuni, che sono presenti a titolo personale (e li ringrazio). Chissà che questa debolezza non diventi una forza.
Qui sotto, riporto il testo della lettera che sto per inviare oggi (per la terza volta). Chi vuole firmarla domani, lo dica aggiungendo un commento a questa notizia o alla precedente sullo stesso tema…
(fz)

a Giuseppe Nava, capo ufficio stampa RAI
a Giampiero Raveggi
a GOIGEST

Buongiorno,
vorremmo conoscere, per favore, i seguenti dati relativi al concorso Sanremofestival.59:
1. quanti sono i voti espressi complessivamente durante l’intera durata del concorso (dalla mezzanotte di domenica 18 gennaio alle 23 di giovedì 19 febbraio)?
2. quanti sono i voti espressi complessivamente durante la prima fase del concorso (dalla mezzanotte di domenica 18 gennaio alle 23,59 di domenica 25 gennaio)?
3. quanti sono i voti ricevuti da ogni singolo concorrente dei 90 partecipante alla prima fase?
4. quanti sono i voti espressi complessivamente durante la seconda fase del concorso (dalle 14.30 di lunedì 26 gennaio alle 23.59 di domenica 1 febbraio)?
5. quanti sono i voti ricevuti da ogni singolo concorrente dei 50 partecipanti alla seconda fase?
6. quali sono i due concorrenti che alla fine di questa seconda fase si sono classificati ex aequo all’ottava e trentesima posizione, e con quanti voti?
7. perché, con due ex aequo, alla fase successiva sono stati ammessi 31 concorrenti e non 32?
8. quanti sono i voti espressi complessivamente durante la terza fase del concorso (dalle 14.30 del 2 febbraio alle 23.59 di domenica 8 febbraio)?
9. quanti sono i voti ricevuti da ogni singolo concorrente dei 31 partecipanti alla terza fase?
10. quanti sono i voti espressi complessivamente durante la quarta fase del concorso (dalle 14.30 di lunedì 9 febbraio alle 23 di giovedì 19 febbraio)?
11. quanti sono i voti ricevuti da ogni singolo concorrente dei 10 partecipanti alla fase finale?

Certi di una vostra risposta, vi rivolgiamo i nostri migliori saluti
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.