Classifiche USA, Taylor Swift da record: decima settimana al numero uno

Classifiche USA, Taylor Swift da record: decima settimana al numero uno
“Fearless” di Taylor Swift, la diciannovenne cantautrice country della Pennsylvania, ha il record a portata di mano. Il disco questa settimana ottiene infatti il numero 1 della classifica USA registrando la sua decima tornata non consecutiva al vertice; meglio di lei, per quanto naturalmente riguarda le settimane non consecutive in prima posizione, ha fatto, arrivando a dodici, solamente il vendutissimo “Supernatural” dei Santana. “Fearless” colleziona altre 62.000 copie, non molte ma sufficienti per tenere a bada il concorrente più agguerrito. Si tratta di “Uncle Charlie” di Charlie Wilson, 56enne cantante R&B della Gap Band; il disco esordisce sulla piazza d’onore con 58.000 unità mosse. L’omonimo dei Fray passa dal 4 al 3 mentre dall’11 rimbalza al 4 “Dark horse” dei Nickelback. Risale con forza anche “I am…Sasha Fierce” di Beyoncé, che va dal 12 al cinque. La seconda metà della Top 10 è capeggiata da “Intuition” di Jamie Foxx, che aggiunge al carniere altri 33.000 pezzi, con "Testimony: Vol. 2, love & politics" di India.Arie che scivola dal 3 al sette. L’ottava tacca è di “808s & heartbreak” di Kanye West, che era intanto uscito dalla Top 15, mentre la nona appartiene a “Raising sand”, l’album di Robert Plant ed Alison Krauss pluripremiato ai recenti premi Grammy. Conclude la Top 10, salendo velocemente dal numero 26, “The fame” di Lady GaGa. “Years of refusal” di Morrissey manca d’un soffio l’aggancio al treno dei primi dieci; il nuovo album dell’ex Smiths chiude la corsa in undicesima posizione. Vendite giù del 13,3% rispetto alla scorsa settimana e giù del 7% comparate alla stessa settimana del 2008.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.