NEWS   |   Industria / 25/02/2009

(H)it Week, a ottobre Los Angeles incontra la musica italiana

(H)it Week, a ottobre Los Angeles incontra la musica italiana
Una grande vetrina della musica italiana (e del Made in Italy) a Los Angeles, capitale mondiale dell’industria dell’intrattenimento e melting pot culturale per eccellenza: è il nuovo, ambizioso progetto di Francesco Del Maro (romano, 38 anni, fondatore di cdflash e poi di instant.com, organizzatore di eventi, produttore discografico, ex direttore generale di Assomusica, managing director di Music Experience Roma e di Mela Inc.-Music Experience Los Angeles) che ha già un nome, (H)it Week, e una data in calendario, 16 e 17 ottobre 2009 presso il Music Box del Fonda Theatre di Hollywood. La manifestazione, che porterà all’attenzione degli addetti ai lavori, dei media e del pubblico statunitense artisti italiani di area mainstream e indie, avrà come corollario, a Hollywood e nel resto dell’area metropolitana di Los Angeles, jam session tra musicisti, incontri tra artisti e studenti, feste e dj set, showcase in studi radiofonici e negozi di dischi, incontri d’affari organizzati in un’apposita “area mercato” ma anche mostre d’arte, fotografia e design, proiezioni cinematografiche e degustazioni di prodotti tipici italiani . Il cast della manifestazione, allestito da Del Maro in collaborazione con Saverio Principini, direttore artistico operante in loco, verrà annunciato il 3 aprile prossimo sul sito www.hitweek.it, mentre dalla settimana successiva saranno acquistabili on-line i biglietti d’ingresso all’evento.
“Diversi artisti italiani hanno concrete possibilità di poter estendere il loro raggio d’azione all’estero ed in particolare negli Stati Uniti, ma necessitano di una iniziativa e di una struttura sistematica ed organizzata e di una promozione continua al pari di quanto viene fatto in America da paesi come Francia e Germania per la diffusione della loro cultura musicale” spiega Del Maro, aggiungendo che Mela Inc. “fornirà durante tutto l’anno un supporto continuativo agli operatori italiani ed europei del music business per poter affrontare in maniera organizzata le opportunità che solo il mercato statunitense può offrire”.
All’iniziativa, aggiunge, hanno già aderito come partner il potente network radiofonico KCRW (che durante i giorni di (H)it week ospiterà in studio esibizioni acustiche di artisti italiani), la catena di negozi di entertainment Amoeba Music (che nel suo punto vendita sul Sunset Boulevard ospiterà alcune in store performance), il giornale free press LA Weekly, il periodico Modern Luxury e il Music Genoma Project a cui fa capo la Web radio Pandora. Il progetto si è assicurato anche il sostegno del console italiano a Los Angeles, del locale istituto italiano di cultura e della IACW, Italy-America Chamber of Commerce West. L’obiettivo di Del Maro è di consolidare (H)it Week in un appuntamento annuale, con il coinvolgimento di istituti, strutture ed operatori che lavorino nell’arco dell’intero anno sulla promozione della musica italiana.