NEWS   |   Italia / 19/02/2009

Sanremo 2009: Massimiliano Pani presenta il disco di Mina

Sanremo 2009: Massimiliano Pani presenta il disco di Mina
“Non è un disco di cui parlare,ma che va ascoltato” spiega Massimiliano Pani del nuovo disco di Mina, "Sulla tua bocca lo dirò". “Ci sono alcuni dei pezzi che lei ha sempre amato, legati dal fil rouge del melodramma, arrangiati - e alcuni rielaborati - da Gianni Ferrio. Non è il disco di un cantante pop che affronta il repertorio classico, è un’altra cosa. E la scelta dei brani è stata fatta senza una logica che non fosse quella dell’emozione di Mina, in quanto fan di questa musica”. Rudy Zerbi, di Sony Music, annuncia che il disco uscirà in tutto il mondo su etichetta Sony Classical.

A proposito degli eredi di Puccini, e del mancato assenso alle rielaborazioni per il disco di Mina (vedi News), Pani spiega che l’editore musicale ha apprezzato il progetto e ha chiesto la possibilità di far ascoltare le rielaborazioni alla signora Simonetta Puccini; e afferma di non aver finora ricevuto alcuna opinione, né in positivo né in negativo, dagli eredi del compositore. “Del resto, se in Inghilterra un certo Paul Potts può cantare il ‘Nessun dorma’, perché non dovrebbe cantarlo Mina?”
Sui commenti di alcune colleghe – Patty Pravo, Iva Zanicchi – a proposito delle scelte di vita di Mina, Massimiliano rifiuta cortesemente ma con fermezza di esprimere opinioni.
E dell’opinione critica dell’ Osservatore Romano? “Mina ha sempre avuto il coraggio delle sue scelte, quindi, legittime le critiche, va benissimo che a qualcuno piacciano le cose che lei fa e che a qualcuno piacciano di meno”. Sulla proposta della nomina a senatore a vita, Massimiliano glissa velocemente: "non ne sappiamo nulla di ufficiale, parlarne adesso sarebbe inutile".
Scheda artista Tour&Concerti
Testi