NEWS   |   Italia / 18/02/2009

Sanremo 2009: il question time di mercoledì

Sanremo 2009: il question time di mercoledì
Dopo l’avvio stentato di ieri torna il ‘question time’, e riparte con insopportabile lentezza e con intollerabile autoreferenzialità (ma questa roba va in onda in diretta su Rai Uno, vi rendete conto? Domani bisognerà chiedere lo share…).
Marco Molendini chiede se serve ‘allungare’ la serata anziché concentrarla in tempi più brevi. Bonolis ricorda che si sono ascoltate venti canzoni e ci sono stati solo due ospiti, uno dei quali comunque musicale (Katy Perry), e ribadisce il suo ruolo di narratore di un evento musicale.
Bonolis dice di essere convinto del fatto che ieri sera le parole scherzose di Roberto Benigni possano essere state effettivamente penalizzanti per Iva Zanicchi. Aggiunge di aver preavvisato in tempi non sospetti l’artista dei rischi connessi al testo della sua canzone.
La trasmissione si avvia a una conclusione stiracchiata col gioco del rovesciamento delle domande, e ci si domanda seriamente se sia davvero il caso di realizzarla anche nei prossimi giorni. Per quanto riguarda noi ostaggi in sala stampa, si tratta di una scomodissimo obbligo al quale preferiremmo non doverci assoggettare.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi