Sanremo 2009: in gara per l'Ariston, Le Fard

Le Fard, duo campano formato da Tiziana Uccello e Rosanna Fardello, si presenta al concorso Saneremofestival.

59 con il brano "Prima di tradirmi". Le ragazze sono davvero entusiaste di poter accedere, anche solo da spettatrici, al Teatro Arirston: " Per noi è già una grandissima occasione poter partecipare alla prima serata del Festival, durante la quale saremo presentate con gli altri finalisti, anche senza esibirci. Speriamo davvero di arrivare prime per poter cantare sul palco di Sanremo, siamo molto emozionate all'idea: è come se il nostro sogno diventasse realtà", afferma Tiziana. "Meglio non aspettarsi niente da un'eventuale vittoria, il nostro desiderio è fare musica e continuare a cantare. Dopo questa esperienza vorremmo registrare un disco, sarebbe il nostro primo lavoro insieme". Le Fard sono tra gli artisti supportati da Tony Labriola, produttore artistico di Little Tony.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.